Ragazzi e sonno

Gli anni dell'adolescenza sono un periodo formativo. Il cervello e il corpo sperimentano uno sviluppo significativo e il passaggio all'età adulta porta importanti cambiamenti che influenzano le emozioni, la personalità, la vita sociale e familiare e gli accademici.

Il sonno è essenziale durante questo periodo, lavorando dietro le quinte per consentire agli adolescenti di essere al meglio. Sfortunatamente, la ricerca indica che molti adolescenti dormono molto meno del necessario.



Sia la National Sleep Foundation che l'American Academy of Sleep Medicine lo concordano gli adolescenti hanno bisogno di 8-10 ore di sonno per notte . Ottenere questa quantità di sonno raccomandata può aiutare gli adolescenti a mantenere la loro salute fisica, il benessere emotivo e il rendimento scolastico.

Allo stesso tempo, gli adolescenti devono affrontare numerose sfide per ottenere un sonno costante e ristoratore. Riconoscere queste difficoltà aiuta gli adolescenti ei loro genitori a fare un piano in modo che gli adolescenti dormano di cui hanno bisogno.

Perché il sonno è importante per gli adolescenti?

Il sonno è vitale per le persone di qualsiasi età. Per gli adolescenti, tuttavia, un profondo sviluppo mentale, fisico, sociale ed emotivo richiede un sonno di qualità .



Pensiero e successo accademico

Il sonno avvantaggia il cervello e promuove l'attenzione, la memoria e il pensiero analitico. Rende il pensiero più acuto, riconoscendo le informazioni più importanti per consolidare l'apprendimento. Anche il sonno facilita pensiero espansivo che può stimolare la creatività . Che si tratti di studiare per un test, apprendere uno strumento o acquisire competenze lavorative, il sonno è essenziale per gli adolescenti .

Data l'importanza del sonno per la funzione cerebrale, è facile capire perché gli adolescenti che non dormono abbastanza tendono a soffrire di sonnolenza eccessiva e mancanza di attenzione che può danneggiare il loro rendimento scolastico .

Salute emotiva

La maggior parte delle persone ha sperimentato come il sonno possa influenzare l'umore, causando irritabilità e reazioni emotive esagerate. Nel tempo, le conseguenze possono essere ancora maggiori per gli adolescenti che si stanno adattando a una maggiore indipendenza, responsabilità e nuove relazioni sociali.



La perdita di sonno prolungata può influenzare negativamente lo sviluppo emotivo , aumentando i rischi di conflitti interpersonali oltre che più gravi problemi di salute mentale .

Hanno disturbi di salute mentale come ansia, depressione e disturbo bipolare sono stati abitualmente collegati a un sonno scarso e la privazione del sonno negli adolescenti può aumentare il rischio di suicidio. Migliorare il sonno negli adolescenti può svolgere un ruolo nella prevenzione dei disturbi di salute mentale o nella riduzione dei loro sintomi.

Salute fisica e sviluppo

Il sonno contribuisce al funzionamento efficace di quasi tutti i sistemi del corpo. Rafforza il sistema immunitario, aiuta a regolare gli ormoni e consente il recupero di muscoli e tessuti.

Lettura correlata


Un notevole sviluppo fisico avviene durante l'adolescenza e può essere influenzato negativamente dalla mancanza di sonno. Ad esempio, i ricercatori hanno scoperto che gli adolescenti che non riescono a dormire a sufficienza hanno a profilo metabolico preoccupante ciò potrebbe metterli a maggior rischio di diabete e problemi cardiovascolari a lungo termine.

Processo decisionale e comportamento rischioso

La privazione del sonno può influenzare lo sviluppo del lobo frontale, una parte del cervello fondamentale per controllare il comportamento impulsivo. Non sorprende che numerosi studi abbiano scoperto che gli adolescenti che non dormono abbastanza lo sono più probabilità di impegnarsi in comportamenti ad alto rischio come guidare ubriaco, mandare messaggi mentre si guida, andare in bicicletta senza casco e non usare la cintura di sicurezza. Sono stati identificati anche l'uso di droghe e alcol, il fumo, i comportamenti sessuali a rischio, i combattimenti e il trasporto di armi più probabile negli adolescenti che dormono troppo poco .

I problemi comportamentali possono avere effetti diffusi sulla vita di un adolescente, danneggiando il suo rendimento scolastico e le sue relazioni con la famiglia e gli amici.

Infortuni e lesioni

Il sonno insufficiente negli adolescenti può renderli inclini a lesioni accidentali e persino alla morte. Di particolare interesse è un file elevato rischio di incidenti come conseguenza di guida sonnolenta . Gli studi hanno scoperto che la privazione del sonno può ridurre i tempi di reazione con un effetto simile a quello di un consumo significativo di alcol . Negli adolescenti, l'impatto della sonnolenza alla guida può essere amplificato da una mancanza di esperienza di guida e a tasso più elevato di guida distratta .

Gli adolescenti in America dormono abbastanza?

Da quasi tutti i conti, molti adolescenti in America non ottengono le 8-10 ore di sonno raccomandate per notte. Nel 2006 Sleep in America Poll dalla National Sleep Foundation, il 45% degli adolescenti ha riferito di trascorrere meno di otto ore a notte.

Il problema potrebbe peggiorare. I dati di quattro indagini nazionali condotte dal 2007 al 2013 hanno rilevato che quasi il 69% degli studenti delle scuole superiori ha dormito sette o meno ore per notte. Le stime indicano il tasso di insonnia negli adolescenti fino al 23,8% .

È stato riscontrato che il sonno insufficiente tra gli adolescenti è più elevato tra le donne rispetto agli uomini. Gli adolescenti più grandi riferiscono di dormire meno rispetto alle persone nella prima adolescenza. I sondaggi hanno anche scoperto che gli adolescenti che si identificano come neri, asiatici e multirazziali hanno i tassi più alti di dormire meno di otto ore a notte.

Perché è difficile per gli adolescenti dormire bene?

Non esiste un unico motivo per l'insufficienza del sonno tra gli adolescenti. Diversi fattori contribuiscono a questo problema e questi fattori possono variare da adolescente ad adolescente.

Programma del sonno ritardato e orari di inizio scuola

Durante l'adolescenza, c'è una forte tendenza ad essere un 'nottambulo', rimanendo sveglio fino a tarda notte e dormendo più a lungo al mattino. Gli esperti ritengono che questo sia un duplice impulso biologico che colpisce il ritmo circadiano e ciclo sonno-veglia degli adolescenti.

In primo luogo, gli adolescenti hanno una spinta al sonno che cresce più lentamente, il che significa che non iniziano a sentirsi stanchi fino a tarda sera. In secondo luogo, il corpo attende più a lungo per iniziare a produrre melatonina , che è l'ormone che aiuta a favorire il sonno.

Se gli fosse permesso di dormire secondo il proprio programma, molti adolescenti avrebbero otto ore o più a notte, dormendo dalle 23:00. o mezzanotte fino alle 8 o alle 9 del mattino, ma orari di inizio scuola nella maggior parte dei distretti scolastici costringono gli adolescenti a svegliarsi molto presto la mattina. A causa del ritardo biologico nel loro ciclo sonno-veglia, molti adolescenti semplicemente non sono in grado di addormentarsi abbastanza presto per dormire otto o più ore e arrivare comunque a scuola in tempo.

Con un sonno ridotto nei giorni feriali, gli adolescenti possono provare a recuperare il ritardo dormendo fino a tardi durante il fine settimana, ma questo potrebbe esacerbare il loro programma di sonno ritardato e il riposo notturno incoerente.

Pressione del tempo

Gli adolescenti spesso hanno le mani piene. Compiti scolastici, impegni di lavoro, faccende domestiche, vita sociale, attività comunitarie e sport sono solo alcune delle cose che possono richiedere il loro tempo e la loro attenzione.

Con così tanto da cercare di adattarsi a ogni giorno, molti adolescenti non dedicano tempo sufficiente per dormire. Possono rimanere alzati fino a tardi durante la settimana per finire i compiti o durante il fine settimana quando sono in giro con gli amici, il che può rafforzare il loro programma notturno.

La pressione per avere successo mentre si gestiscono questi impegni ingenti può essere stressante ed eccessiva fatica è noto per contribuire a disturbi del sonno e insonnia.

Uso di dispositivi elettronici

Dispositivi elettronici come i telefoni cellulari e i tablet sono onnipresenti tra gli adolescenti e la ricerca, come il Sondaggio 2014 Sleep in America , rileva che l'89% o più degli adolescenti tiene almeno un dispositivo in camera da letto di notte.

Il tempo trascorso davanti allo schermo fino a tarda sera può contribuire a problemi di sonno. L'utilizzo di questi dispositivi può mantenere il cervello degli adolescenti cablato e le notifiche in arrivo possono causare un sonno interrotto e frammentato. Le prove indicano anche la soppressione della produzione di melatonina dall'esposizione alla luce dei telefoni cellulari.

Disordini del sonno

Alcuni adolescenti dormono poco a causa di un sottostante disordine del sonno . Adolescenti può essere influenzato di apnea ostruttiva del sonno (OSA) , che causa ripetute pause nella respirazione durante il sonno. L'OSA causa spesso un sonno frammentato e un'eccessiva sonnolenza diurna.

Sebbene meno comuni, gli adolescenti possono avere disturbi del sonno simili Sindrome delle gambe senza riposo (RLS) , che implica un forte impulso a muovere gli arti quando si è sdraiati, e narcolessia , che è un disturbo che colpisce il ciclo sonno-veglia.

Problemi di salute mentale

Condizioni di salute mentale come ansia e depressione può essere una sfida per un sonno di qualità negli adolescenti e negli adulti. Anche un sonno insufficiente può contribuire a queste condizioni, creando una relazione bidirezionale che può peggiorare sia il sonno che il benessere emotivo.

Disturbi dello sviluppo neurologico

Disturbi dello sviluppo neurologico, come disturbo da deficit di attenzione / iperattività (ADHD) e disturbo dello spettro autistico (ASD) , può rendere più difficile per gli adolescenti dormire bene. La mancanza di sonno può anche contribuire a sintomi più pronunciati di queste condizioni.

Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email verrà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

Come possono gli adolescenti dormire meglio?

Gli adolescenti che hanno problemi di sonno dovrebbero iniziare parlando con il proprio medico di quanto sonno stanno dormendo e di come influisce sulla loro vita quotidiana. Il loro pediatra può lavorare per identificare le cause sottostanti e creare il trattamento più appropriato e su misura.

A seconda della causa dei problemi di sonno, possono essere presi in considerazione farmaci, tuttavia, nella maggior parte dei casi, il trattamento con farmaci non è necessario per gli adolescenti per dormire meglio.

Un passo positivo è che gli adolescenti rivedano e migliorano il loro igiene del sonno , che include il loro ambiente di sonno e le loro abitudini. Alcuni consigli per un sonno salutare che possono aiutare in questo processo includono:

  • Programmare otto ore di sonno nel programma giornaliero e mantenere lo stesso programma sia nei giorni feriali che nei fine settimana.
  • Creare una routine prima di andare a letto coerente per aiutare con rilassamento e addormentarsi velocemente .
  • Evitando caffeina e bevande energetiche, soprattutto nel pomeriggio e la sera.
  • Mettere via i dispositivi elettronici per almeno mezz'ora prima di coricarsi e mantenerli in modalità silenziosa per evitare di controllarli durante la notte.
  • Prepara il tuo letto con un supporto materasso e cuscini .
  • Mantenere la tua camera da letto freddo , buio e silenzioso.

Possono essere incluse modifiche all'igiene del sonno terapia cognitivo comportamentale per l'insonnia (CBT-I) , una forma di terapia della parola per disturbi del sonno che ha dimostrato efficacia negli adulti e può essere utile per gli adolescenti. La CBT-I funziona rimodellando idee e pensieri negativi sul sonno e implementando passaggi pratici per una migliore routine del sonno.

In che modo i genitori possono aiutare gli adolescenti a dormire meglio?

Per molti genitori, un primo passo è chiedere ai figli adolescenti informazioni sul loro sonno poiché i sondaggi indicano che molti genitori non si rendono conto che i loro figli hanno problemi di sonno.

I genitori possono incoraggiare gli adolescenti a consultare un medico mentre lavorano anche con i loro figli per migliorare gradualmente l'igiene del sonno. Alcune ricerche hanno scoperto che gli adolescenti i cui genitori fissano l'ora di andare a letto dormire di più e avere meno sonnolenza diurna .

Un'altra strada per i genitori è quella di sostenere orari di inizio successivi con il distretto scolastico locale. Un certo numero di distretti ha sperimentato partenze ritardate e trovato risultati benefici misurato dalla frequenza e dal rendimento scolastico.

I genitori possono anche lavorare con i loro figli adolescenti per evitare impegni eccessivi e impegni che possono generare stress e compensare con un tempo adeguato per dormire.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non