Dormire in posizione eretta

Dormire seduti in posizione eretta o, in alcuni casi, in piedi, è una pratica comune in tutto il regno animale. Tuttavia, gli esseri umani spesso hanno difficoltà a dormire in posizione eretta nelle occasioni in cui questa posizione è richiesta, come fare un pisolino sugli aerei o durante lunghi viaggi in macchina. Questo può essere in parte attribuito al modo in cui i nostri corpi rilassarsi e perdere il tono muscolare durante alcune fasi di un normale ciclo del sonno.

Inoltre, stare seduti in posizione eretta per troppo tempo può aumentare il rischio di trombosi venosa profonda (TVP) , una condizione medica potenzialmente fatale. Se hai bisogno di dormire in posizione eretta, ci sono alcune misure che puoi adottare per prevenire la TVP e garantire un'adeguata quantità di riposo.



È salutare dormire seduti in posizione eretta?

Dormire in posizione eretta non è né intrinsecamente salutare né malsano. Finché sei in grado di riposare comodamente e dormire a sufficienza, la posizione eretta potrebbe essere l'opzione migliore. Alcune persone convivono con condizioni mediche che rendono la seduta più comoda per dormire. Questi includono l'obesità patologica e la malattia polmonare ostruttiva cronica.

Alcune persone potrebbero anche sentirsi più a loro agio dormendo su una poltrona reclinabile. 'Ho avuto diversi pazienti in terapia fisica dopo vari interventi chirurgici alla spalla che mi hanno detto che dormire in una poltrona reclinabile è l'unico modo in cui possono sentirsi a proprio agio', afferma la dott.ssa Jenny Iyo, dottore in terapia fisica e membro del thesleepjudge.com medical pannello di revisione. 'Penso che ciò sia probabilmente dovuto al fatto che mentre si dorme in una poltrona reclinabile, è più difficile rotolare su un fianco, il che può causare molto dolore ai pazienti con spalla post-operatoria'.

Tuttavia, il dottor Iyo sottolinea che dormire in posizione eretta dovrebbe essere una misura temporanea fino a quando il paziente non sarà in grado di dormire comodamente a letto. Aggiunge che i pazienti dovrebbero consultare il proprio medico o fisioterapista sul cambiamento di postura prima di tornare a letto.



La pratica di dormire in posizione eretta è più comune all'interno di alcuni gruppi culturali. Ad esempio, la BBC ha profilato un file Ritiro buddista in Scozia , durante il quale i monaci dormivano in posizione eretta ogni notte per un periodo fino a quattro anni.

Questi gruppi sono l'eccezione, tuttavia, poiché la maggior parte delle persone tende ad avere difficoltà a dormire in posizione eretta a causa della semplice meccanica dei nostri cicli del sonno. Un ciclo sano consiste in quattro fasi distinte del sonno. Durante la quarta fase, nota come movimento rapido degli occhi (REM), sperimenterai una perdita di tono muscolare che fa sentire le braccia e le gambe paralizzate. Questo ti impedisce di agire sui sogni, che si verificano principalmente durante il sonno REM.

Questa paralisi temporanea rende anche meno confortevole dormire in posizione eretta rispetto a dormire prostrati su un fianco, sulla schiena o sullo stomaco. Tenere la testa dritta è particolarmente difficile, come può attestare qualsiasi passeggero di una compagnia aerea.



Che cos'è la trombosi venosa profonda?

Anche il rischio di TVP è importante da considerare, specialmente durante i voli lunghi. La TVP è caratterizzata da un coagulo di sangue che si forma nelle vene della coscia o della parte inferiore della gamba dopo lunghi periodi di seduta ininterrotta. Se il coagulo si sposta nei polmoni, questo può portare a un'embolia polmonare potenzialmente fatale. L'assunzione di determinati farmaci può aumentare la probabilità di sviluppare la TVP, come possibile fumare o essere incinta Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email verrà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

I sintomi della TVP includono quanto segue:

  • Calore o sensazioni di tenerezza sulla vena colpita
  • Dolore o gonfiore nella sede del coagulo
  • Pelle arrossata

Per prevenire la TVP, i passeggeri delle compagnie aeree sui voli lunghi sono spesso istruiti ad alzarsi e sgranchirsi le gambe periodicamente mentre sono in aria. Dovresti anche assicurarti di bere molti liquidi per rimanere idratato.

Un altro modo per ridurre il rischio di TVP mentre si dorme in posizione eretta durante un lungo viaggio è reclinare il sedile, se possibile. Alcuni studi suggeriscono di reclinare il sedile con un angolo di almeno 40 gradi porta a un sonno più sano rispetto alla posizione eretta con un angolo di 20 gradi. Naturalmente, questo potrebbe non essere possibile su alcuni voli, nel qual caso potrebbe essere necessario lasciare il posto e sgranchirsi le gambe più frequentemente.

Riesci a dormire in piedi?

Dormire stando in piedi è ancora più difficile per gli esseri umani che dormire seduti a causa della perdita di tono muscolare che si verifica durante il sonno REM. Tuttavia, questa pratica è stata osservata in determinate situazioni, come i soldati in servizio notturno di sentinella.

Altri animali sono più abili a dormire in piedi. I cavalli, ad esempio, sono dotati di a sistema di tendini e legamenti che consentono alle gambe di bloccarsi essenzialmente in posizione mentre dormono. I fenicotteri sono un altro esempio e possono effettivamente dormire mentre in piedi su una gamba .

È importante notare che alcuni disturbi del sonno possono indurre le persone ad alzarsi e persino a camminare senza svegliarsi. Il sonnambulismo è un disturbo dell'eccitazione. Durante gli episodi di sonnambulismo, una persona può alzarsi e camminare o scappare dal letto. Questo comportamento può verificarsi nelle persone che soffrono di terrore del sonno, un altro disturbo dell'eccitazione. Tuttavia, questo non dovrebbe essere visto come un sonno normale o salutare poiché è correlato al disturbo.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non