Dovresti capovolgere o ruotare il materasso?

Per decenni, il consiglio comune nel settore dei materassi è stato quello di ruotare e capovolgere regolarmente il materasso per prolungarne la durata e migliorare il comfort. Tuttavia, le modifiche al design dei materassi moderni significano che questo consiglio non è più necessariamente vero. Nel 21 ° secolo, dovresti capovolgere o ruotare il tuo materasso?

La risposta dipende dal design del tuo materasso specifico. In generale, la maggior parte dei materassi dovrebbe essere ruotata regolarmente, ma non dovrebbe essere ribaltata. Analizzeremo le linee guida di base per il ribaltamento o la rotazione dei materassi e spiegheremo come una rotazione o un ribaltamento regolari possono aiutare a prolungare la durata del materasso.



Dovresti capovolgere il materasso?

La maggior parte dei materassi non deve essere ribaltata. A meno che il produttore non consigli espressamente diversamente, non devi girare il materasso.

La maggior parte dei materassi moderni è progettata per essere unilaterale, il che significa che il loro design non favorisce il ribaltamento. La costruzione di base della maggior parte dei materassi moderni è la seguente:

  • Nella parte inferiore del materasso, uno strato di supporto spesso e relativamente solido di solito fatto di schiuma densa e / o molle metalliche costituisce il 'nucleo di supporto'
  • Sul livello superiore del materasso, uno o più strati di schiuma o altri materiali, a copertura di varie densità e livelli di fermezza, compongono il “sistema comfort”
  • La parte superiore del materasso è il suo rivestimento, insieme a eventuali schiume o altri materiali cuciti

Questo design funziona bene per supportare il dormiente. Il sistema di comfort relativamente morbido sulla parte superiore offre un buon modellamento e comfort, mentre il nucleo di supporto sottostante più denso aiuta a mantenere il corpo sostenuto e la colonna vertebrale correttamente allineata per tutta la notte.



Tuttavia, se capovolgi questo disegno, semplicemente non funziona altrettanto bene. Il nucleo di supporto generalmente sembra troppo rigido per appoggiarlo direttamente e il nucleo di comfort non fornisce un supporto sufficiente per mantenere il materasso nella sua forma corretta.

Se capovolgi un materasso che non è progettato per essere ribaltato, ti ritroverai con un letto meno comodo e meno favorevole. Inoltre, il materasso si consumerà più rapidamente e probabilmente causerà dolori e dolori alle persone che dormono.

Detto questo, c'è un'eccezione: Alcuni materassi sono progettati per essere ribaltabili .



I letti ribaltabili presentano design a doppia faccia. In alcuni casi, offrono due distinti livelli di fermezza. Ad esempio, un materasso completamente in schiuma ribaltabile può presentare un lato con un punteggio di rigidità di 4 su 10, mentre l'altro lato offre un punteggio di rigidità di 6 su 10. Altri materassi ribaltabili hanno un unico livello di rigidità uniforme e sono ribaltabili per prolungarne la longevità.

Dovresti ruotare il materasso?

La maggior parte dei materassi può essere ruotata. In molti casi, questo aiuterà a proteggere il materasso da danni prematuri. La rotazione aiuta a diffondere l'usura che deriva dal dormire nella stessa posizione sul materasso ogni notte.

Le aree di un materasso che sono esposte a forti pressioni (tipicamente intorno ai fianchi e alle spalle) tendono ad abbassarsi prematuramente. Se il materasso viene ruotato regolarmente, è in grado di sopportare meglio questa pressione nel tempo. Spesso questo significa che un materasso ruotato regolarmente sopravviverà un po 'a un materasso non ruotato, potenzialmente di un anno o più. Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email verrà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

Per sapere quanto spesso dovresti ruotare il materasso, controlla il manuale del proprietario. Se non riesci a trovare consigli direttamente dal produttore, ecco alcune linee guida generali:

Per quanto spesso scegli di ruotare il materasso, cerca di mantenerlo coerente. L'idea alla base della rotazione regolare dei materassi è quella di cambiare le aree in cui il tuo corpo giace sul materasso, distribuendo così i punti di pressione che possono essere soggetti a cedimenti. Ruotando in base a un programma coerente, è possibile ridurre al minimo il rischio di cedimenti prematuri in aree specifiche.

Tieni presente che alcuni materassi non devono essere ruotati. Ciò si applica principalmente ai materassi con un sistema di comfort suddiviso in zone. Un design suddiviso in zone sarà caratterizzato da un supporto extra dove è più necessario, insieme a una sensazione leggermente più morbida altrove. Poiché questi materassi sono progettati per indirizzare determinate aree del corpo con un supporto extra, ruotandoli può risultare una sensazione meno confortevole e meno di supporto.

Ruotare regolarmente il materasso può aiutare a prolungarne la durata utile. Detto questo, è ancora importante sapere quando sostituire il materasso . Anche con un'attenta cura e manutenzione, la maggior parte dei materassi dovrebbe essere sostituita ogni 6-8 anni.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non