Disordine da lavoro a turni

Il disturbo da lavoro a turni, noto anche come disturbo del sonno da lavoro a turni, è una condizione che colpisce principalmente le persone che lavorano notte, mattina presto e turni a rotazione per il loro lavoro. Il disturbo può causare insonnia quando i lavoratori tentano di dormire e / o eccessiva sonnolenza mentre sono al lavoro. Di solito si verifica una significativa perdita di sonno. La persona media con disturbo da lavoro a turni perde da una a quattro ore di sonno a notte.

Il lavoro a turni è definito vagamente come qualsiasi turno che non rientra nelle ore di 6:00 e 19:00 , comprese le ore fisse e rotanti. Più o meno 16% dei dipendenti salariati e stipendi negli Stati Uniti seguire gli orari di lavoro a turni. Di questi lavoratori, le stime attuali suggeriscono uno su cinque ha subito disturbi del lavoro a turni.



Che cos'è il disturbo da lavoro a turni?

Il disturbo da lavoro a turni è classificato come a disturbo del ritmo circadiano del sonno . Questa classe di condizioni mediche è caratterizzata da un disallineamento tra il corpo e i ritmi circadiani che regolano il ciclo sonno-veglia. Altri disturbi del ritmo circadiano del sonno includono disturbo della fase sonno-veglia ritardato e avanzato, disturbo del ritmo sonno-veglia irregolare e jet lag.

Lettura correlata


I ritmi circadiani sono in gran parte guidati da luce naturale e oscurità . Durante il giorno, le retine dei tuoi occhi percepiscono la luce solare e segnalano al cervello di rilasciare ormoni come il cortisolo che ti mantengono vigile ed energizzato. Quando il sole tramonta e la luce svanisce, il tuo cervello produce un altro ormone, la melatonina, che induce sensazioni di sonnolenza e rilassamento.

Il disturbo del lavoro a turni si riferisce specificamente al disallineamento circadiano correlato a un programma di lavoro che si sovrappone a un ciclo sonno-veglia tradizionale. Insonnia, sonnolenza eccessiva durante la veglia e perdita di sonno ricorrente sono i sintomi che definiscono il disturbo da lavoro a turni. Per ricevere una diagnosi di disturbo da lavoro a turni, i pazienti devono segnalare i sintomi che si verificano per almeno un mese nonostante i tentativi di dormire a sufficienza ogni giorno.

Il disturbo da lavoro a turni colpisce le persone in modi diversi. Ad esempio, qualcuno che lavora in un turno serale potrebbe non manifestare gli stessi sintomi di un altro lavoratore con un turno mattutino. Anche il grado di riduzione delle prestazioni diurne varia a seconda del paziente. Alcune persone alla fine si adattano a lavorare di notte e dormire durante il giorno, ma questo processo può richiedere tempo. Fattori ambientali come il matrimonio, la famiglia e le pressioni sociali possono aumentare la perdita di sonno dovuta al disturbo del sonno da lavoro a turni.



Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email verrà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

Complicazioni del disturbo del sonno

Se non trattato, il disturbo del lavoro a turni può portare a gravi complicazioni, tra cui:

  • Problemi di umore : Il disturbo da lavoro a turni può far sì che le persone si sentano impazienti, irritabili e incapaci di far fronte a problemi o conflitti. Molti evitano di interagire con i loro colleghi durante l'orario di lavoro e possono anche sentirsi meno inclini a impegnarsi socialmente con amici e familiari quando non sono al lavoro. Le persone con disturbo da lavoro a turni sono a maggior rischio di depressione rispetto a coloro che non hanno il disturbo.
  • Scarsa prestazione lavorativa : Le persone con disturbo da lavoro a turni spesso hanno difficoltà a concentrarsi, prestare attenzione e ricordare le cose. Ciò può tradursi in prestazioni ridotte sul lavoro e costi aggiuntivi per i datori di lavoro.
  • Maggiore rischio di incidenti : Poiché il disturbo del lavoro a turni riduce la vigilanza e il tempo di reazione, espone i lavoratori a un rischio maggiore di commettere errori o di essere coinvolti in un incidente. Oltre agli incidenti sul lavoro, queste persone corrono un rischio maggiore di incorrere in un incidente automobilistico durante il loro tragitto giornaliero a causa della sonnolenza alla guida. Un numero significativo di incidenti stradali sonnolenti si verifica tra le ore di mezzanotte e le 6 del mattino .
  • Aggiunti problemi di salute : Una buona notte di sonno è necessaria per ripristinare il corpo e mantenere una buona salute immunitaria. Il disturbo del sonno da lavoro a turni e la conseguente perdita di sonno possono peggiorare i problemi di salute sottostanti, inclusi problemi gastrointestinali, metabolici, riproduttivi e cardiovascolari.
  • Basso livello di testosterone : In alcune persone, il lavoro a turni può influire sul loro livelli di testosterone che può presentarsi con affaticamento, bassa energia e bassa libido.
  • Abuso di sostanze : Molte persone con problemi di sonno si auto-medicano con alcol o droghe. Questo può portare all'abuso di sostanze o alla dipendenza se i problemi persistono.

Alcune persone sperimentano meno sintomi del disturbo dopo il passaggio a un turno di lavoro più convenzionale. Tuttavia, i sintomi dell'insonnia possono persistere dopo aver cambiato i programmi e questo può giustificare una diagnosi separata per il disturbo da insonnia cronica.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non