Apnea ostruttiva del sonno

Ti ritrovi a girarti e rigirarti, russare, con difficoltà a respirare di notte? Si stima che l'apnea ostruttiva del sonno colpisce tra il 2-9% degli adulti negli Stati Uniti, anche se il la maggior parte dei casi non viene diagnosticata .

Molte persone che soffrono di apnea ostruttiva del sonno (OSA) si svegliano non si sentono riposate dalla notte precedente, il che può causare effetti collaterali indesiderati aggiuntivi. Sebbene l'apnea ostruttiva del sonno sia tipicamente una malattia a lungo termine, può essere gestita attraverso un'ampia varietà di trattamenti. In questa pagina ti illustreremo cos'è l'apnea ostruttiva del sonno, compresi i sintomi e le cause comuni, con informazioni per saperne di più sulla diagnosi e sul trattamento.



Che cos'è l'apnea ostruttiva del sonno?

L'apnea ostruttiva del sonno è un disturbo respiratorio che si riscontra sia nei bambini che negli adulti. Coloro che lo mostrano, sperimentano il collasso completo o parziale delle vie aeree superiori durante il sonno. Questo rende difficile respirare e può essere molto disturbante per un'intera notte di sonno, oltre a disturbare il tuo compagno di letto. È analogo a respirare attraverso una cannuccia. Quando sei sveglio non è così difficile come sei consapevole e puoi aumentare la frequenza respiratoria, tuttavia di notte non hai lo stesso meccanismo di compensazione, quindi ti sveglia. Apnea ostruttiva del sonno colpisce più frequentemente gli uomini anziani , ma può colpire anche donne e bambini.

Quali sono i sintomi dell'apnea ostruttiva del sonno?

L'apnea ostruttiva del sonno può avere una serie di effetti collaterali negativi sulla vita quotidiana, che spesso si traducono in livelli più bassi di energia e sonnolenza durante il giorno. Coloro che soffrono di apnea ostruttiva del sonno possono anche presentare i seguenti sintomi:

  • Russare forte
  • Irrequietezza notturna
  • Insonnia con frequenti risvegli
  • Risveglio con soffocamento o respiro affannoso
  • Sogni vividi o minacciosi
  • Sonnolenza diurna
  • Mancanza di concentrazione
  • Mal di testa mattutino
  • Deficit cognitivi
  • Cambiamenti di umore

Che cosa causa l'apnea ostruttiva del sonno?

Diversi studi hanno dimostrato forti correlazioni tra sesso, età e peso per aumentare il rischio di soffrire di apnea ostruttiva del sonno. In particolare, i fattori di rischio più comuni includono:



    • Età e sesso: Gli uomini hanno fino a due o tre volte più probabilità di avere apnea ostruttiva del sonno rispetto alle donne, anche se i fattori di rischio sembrano bilanciarsi una volta che le donne entrano in postmenopausa. Con l'età dalla giovane età adulta agli anni '50 e '60 il rischio aumenta, ma successivamente si attenua.

Lettura correlata

  • NSF
  • NSF
  • Bocca Esercizio Russare
  • Obesità : Diversi studi hanno trovato una forte correlazione tra un indice di massa corporea più elevato (BMI - una misura del grasso corporeo basata su altezza e peso) e apnea ostruttiva del sonno. Uno studio ha rilevato che le persone che hanno aumentato solo il 10% di peso lo erano sei volte più probabile essere a rischio di apnea ostruttiva del sonno. Inoltre, 90% delle persone che soffrono di sindrome da iperventilazione (OHS) hanno anche apnea ostruttiva del sonno.
  • Anomalie delle vie aeree superiori e cranio-facciali: Le persone hanno maggiori probabilità di avere apnea ostruttiva del sonno se mostrano anomalie come mandibole corte, tonsille ingrossate o ossa della mascella superiore di dimensioni anormali.
  • Dimensioni del collo: Quelli con un collo più grande (oltre 17 pollici negli uomini e 16 pollici nelle donne), lingua o tonsille e adenoidi possono avere maggiori probabilità di sperimentare un'ostruzione delle vie aeree.
Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email sarà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

Fattori di rischio aggiuntivi

Alcuni potenziali fattori di rischio sono ancora in fase di studio, ma hanno una correlazione meno stabilita. Alcuni di questi includono:

  • Storia famigliare: Predisposizioni genetiche come la struttura cranio-facciale e avere membri della famiglia che russano e / o hanno OSA probabilmente aumentano il rischio individuale.
  • Fumo: I forti fumatori hanno quasi tre volte più probabilità di avere l'apnea ostruttiva del sonno rispetto ai non fumatori.
  • Congestione nasale: Le persone che soffrono di congestione nasale hanno circa il doppio delle probabilità di avere apnea ostruttiva del sonno. Tuttavia, non è ancora chiaro se l'apnea ostruttiva del sonno migliori quando la congestione nasale viene corretta.

Anche le condizioni preesistenti possono svolgere un ruolo. Le seguenti condizioni sono state anche associate ad un aumentato rischio di esibire apnea ostruttiva del sonno:

  • Diabete di tipo II
  • Reflusso gastroesofageo
  • Malattia cardiovascolare
  • Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS)
  • Morbo di Parkinson
  • Gravidanza
  • Ipotiroidismo
  • Sindrome da ipoventilazione da obesità
  • Malattia polmonare cronica

Trattamenti OSA

Se si verificano sintomi coerenti con OSA, è necessario parlare con il proprio medico o un altro medico pienamente accreditato delle opzioni di trattamento. A seconda dei sintomi, il medico può raccomandare un studio del sonno notturno , noto anche come polisonnogramma, una procedura indolore e non invasiva. Questi studi si svolgono in genere in un centro del sonno o in un laboratorio.



A seconda del tipo di risultati ottenuti da questo studio, il medico può raccomandare uno o più dei seguenti opzioni di trattamento per OSA :

  • Terapia a pressione positiva continua (CPAP): CPAP è considerata la forma standard di terapia per la maggior parte delle persone con OSA, così come per quelle che mostrano sintomi di apnea notturna lieve. I dormienti indossano una maschera facciale e ricevono aria pressurizzata dalla macchina CPAP attraverso un tubo connettivo. Alcune macchine sono inoltre dotate di umidificatori per facilitare la respirazione. La terapia a pressione positiva bi-livello (BiPAP), che eroga la pressione a un tasso più variabile, può essere raccomandata per le persone che non rispondono alla CPAP o sono intolleranti alla CPAP.
  • Apparecchio orale: PER boccaglio o paradenti può essere raccomandato per i sintomi di OSA da leggeri a moderati, così come per il russare. Questi apparecchi rientrano in due categorie generali. I dispositivi di avanzamento mandibolare (MAD) riposizionano fisicamente la mascella in avanti per espandere le vie aeree. I dispositivi di ritenzione della lingua (TRD) afferrano la lingua e impediscono che blocchi le vie aeree. La maggior parte di questi apparecchi sono venduti al banco e non richiedono prescrizione medica, ma per ogni evenienza consulta il tuo medico.
  • Chirurgia : I medici possono raccomandare chirurgia (7) se i metodi non invasivi come CPAP e apparecchi orali non alleviano i sintomi dell'OSA. In molti casi, è necessario un intervento chirurgico per correggere le deformità anatomiche che contribuiscono al blocco delle vie aeree. Anche la rimozione del tessuto dal palato molle, ugola, tonsille, adenoidi e / o lingua può essere efficace. Molti bambini che soffrono di OSA avranno le loro tonsille e adenoidi rimosse durante una procedura nota come adenotonsillectomia.
  • questo articolo è stato utile?
  • Non