Il sondaggio Sleep in America® 2019 della NSF mostra che i dormienti disciplinati raccolgono ricompense

Contatto: [email protected]

Washington, D.C. (8 marzo 2019): Annuale della National Sleep Foundation (NSF) Dormi in America ® mostra che i dormienti disciplinati possono permettersi il turno occasionale di almeno un'ora nei loro orari di sonno senza pagare il prezzo il giorno successivo. Questi individui hanno anche ottenuto una media di 6-11 punti in più rispetto alla Fondazione Indice di salute del sonno ® rispetto a quelli con tempi di sonno più variabili, indicando una salute del sonno notevolmente migliore.



Rispetto a quelli con una cattiva salute del sonno, gli adulti statunitensi con un'eccellente salute del sonno hanno 28-31 punti percentuali in meno di probabilità di affermare che una partenza di un'ora dal loro normale programma di sonno influisce anche sul benessere fisico ed emotivo del giorno successivo. come la loro produttività ( mostra A ).

SIA 2019 mostra A

Allegato A: i punteggi dell'Indice di salute del sonno globale sono stati suddivisi in quattro gruppi della stessa dimensione (qui indicati come salute del sonno eccellente, buona, discreta e scarsa) e incrociati con le risposte a quanto sia grande una partenza di un'ora o più dal proprio programma di sonno tipico influisce sulla produttività e sul benessere fisico ed emotivo. Quelli con una cattiva salute del sonno hanno riferito di essere maggiormente colpiti su tutte e tre le scale.



Coloro che dormono bene riconoscono l'importanza di mantenere un programma di sonno regolare per tutta la settimana, compreso il fine settimana. 'I risultati del sondaggio della National Sleep Foundation suggeriscono che il mantenimento di tempi di sonno coerenti fornisce una resilienza aggiuntiva contro gli effetti negativi delle partenze occasionali del programma del sonno', ha affermato Richard Bogan, MD, Professore clinico associato presso la Medical University of South Carolina.

I risultati di Dormi in America il sondaggio evidenzia l'importanza dell'attuale pannello di consenso sul tempo e la variabilità del sonno della NSF. Il gruppo di esperti scientifici dovrebbe rilasciare al pubblico raccomandazioni sull'orario del sonno in autunno. Queste raccomandazioni del gruppo di esperti scientifici si abbineranno ad altre raccomandazioni specifiche per gruppi di età fatte da NSF sulla durata del sonno e sulla qualità del sonno per tenere il pubblico informato sull'importanza di una buona notte di sonno.

Il 2019 Dormi in America il sondaggio mostra una forte correlazione tra la coerenza del programma del sonno e il sentirsi ben riposati la mattina seguente. Confrontando i dormienti più disciplinati con quelli con i programmi di sonno più variabili, quelli con gli orari più rigidi avevano quasi 1,5 volte più probabilità di riferire di sentirsi riposati. In effetti, quelli con un'eccellente salute del sonno hanno quasi 3,5 volte più probabilità di riferire di sentirsi ben riposati in un tipico giorno feriale rispetto a quelli con cattiva salute del sonno (75% vs 22%, rispettivamente, mostra B).



SIA 2019 Allegato B

Allegato B: i gruppi di punteggio dell'indice di salute del sonno complessivo sono stati incrociati con risposte di sentirsi ben riposati nei giorni feriali. Quelli con un'eccellente salute del sonno avevano quasi 3,5 volte più probabilità di riferire di sentirsi ben riposati rispetto a quelli con cattiva salute del sonno.

Impostare orari specifici per andare a letto e svegliarsi durante la settimana è importante tanto quanto dormire a sufficienza. 'Molti dei miei pazienti sono sovraccaricati tra il lavoro, la casa e il tentativo di esercizio fisico e hanno difficoltà a prendere le misure necessarie per dare la priorità al sonno e mantenere un programma di sonno veglia coerente', ha commentato Helene Emsellem, MD, Direttore medico del Centro per Disturbi del sonno e della veglia e presidente del consiglio di amministrazione della NSF.

Il recente quadrimestrale della National Sleep Foundation Indice di salute del sonno ha mostrato un leggero miglioramento nella salute del sonno della nazione, con il punteggio complessivo che ha raggiunto un nuovo massimo di 77 su 100. I risultati dell'indice sono promettenti, con tendenze al rialzo che riflettono il miglioramento della conoscenza del sonno e delle sue associazioni con una migliore salute e benessere.

La National Sleep Foundation dà il via alla sua annuale Settimana della consapevolezza del sonno domenica 10 marzo 2019, che segna l'ultimo giorno della sua Spettacolo del sonno ® a Houston, in Texas, e l'inizio dell'ora legale. I risultati del sondaggio Sleep in America di quest'anno sono particolarmente rilevanti dato lo spostamento temporale di un'ora.

Informazioni sulla National Sleep Foundation
La National Sleep Foundation (NSF) si dedica al miglioramento della salute e del benessere attraverso l'educazione e la difesa del sonno. Fondata nel 1990, la NSF si impegna a promuovere l'eccellenza nella teoria, ricerca e pratica della salute del sonno. thesleepjudge.com Sleep.org
SleepHealthJournal.org

Riguardo a Dormi in America ® Sondaggio
Il Dormi in America sondaggio è la principale rassegna annuale della National Sleep Foundation su argomenti specifici del sonno in America.

Il sondaggio è stato condotto per la prima volta nel 1991 e più recentemente è stato prodotto da Langer Research Associates. Il sondaggio del 2019, amministrato insieme al Indice di salute del sonno , ha esplorato l'importanza di un programma di sonno coerente e gli effetti sulla salute del sonno ( doi: 10.1016 / j.sleh.2019.02.006 ).

Riguardo a Indice di salute del sonno ®
L'indice sulla salute del sonno è un sondaggio trimestrale sul campo, rappresentativo a livello nazionale degli adulti americani, tiene traccia delle tendenze e racconta la salute del sonno della nostra nazione nel tempo.

Il rapporto completo dei risultati è stato prodotto da Langer Research Associates. Per ulteriori informazioni sulla metodologia, vai a Sito web della National Sleep Foundation o fare riferimento a Diario della salute del sonno ( doi: 10.1016 / j.sleh.2017.05.011 ).