Sogni lucidi

Durante i sogni lucidi, il dormiente è consapevole che si sta realizzando un sogno ma non lascerà lo stato di sogno. Alcuni definiscono ulteriormente questi fenomeni come sogni in cui il dormiente può esercitare il controllo su diversi aspetti del proprio ambiente, sebbene gli studi abbiano scoperto che non è sempre così e che alcune persone sono più predisposte al 'controllo del sogno lucido' di altre.

I sondaggi mostrano che circa il 55% degli adulti ha sperimentato almeno un sogno lucido durante la vita e il 23% delle persone sperimenta sogni lucidi almeno una volta al mese. Alcune ricerche hanno indicato i potenziali benefici dei sogni lucidi, come il trattamento degli incubi. Tuttavia, altri studi sostengono che i sogni lucidi possono avere un impatto negativo sulla salute mentale perché possono disturbare il sonno e indurre i sognatori a offuscare i confini tra realtà e fantasia.



Come funzionano i sogni lucidi?

Il sogno lucido è stato ampiamente studiato, ma molto è ancora sconosciuto sul fenomeno. Alcuni ricercatori credono attività nella corteccia prefrontale del cervello è legato allo sviluppo dei sogni lucidi. Durante i sogni non lucidi, le persone sono consapevoli di oggetti ed eventi all'interno dello stato di sogno, ma non sono consapevoli del sogno stesso e non possono distinguere l'essere addormentati dall'essere svegli. Ciò è stato attribuito in parte a livelli inferiori di attività corticale.

I sogni lucidi sono diversi perché chi dorme è consapevole che sta sognando e, in alcuni casi, può esercitare il controllo su ciò che lo circonda. Alcuni studi hanno collegato queste caratteristiche a un'elevata attività corticale. Nei dormienti che sono stati osservati durante gli studi sui sogni lucidi, i livelli di attività della corteccia prefrontale mentre sono impegnati in sogni lucidi sono paragonabili ai livelli quando sono svegli. Per questo motivo, il sogno lucido può essere definito uno 'stato ibrido sonno-veglia'.

Mentre i sogni normali possono verificarsi durante diversi fasi del ciclo del sonno , gli studi hanno dimostrato che la maggior parte dei sogni lucidi si verifica durante il sonno REM (movimento rapido degli occhi). Il sonno REM costituisce la quarta e ultima fase di un normale ciclo del sonno, le prime tre fasi consistono nel sonno con movimenti oculari non rapidi (NREM). Il consenso generale tra i ricercatori oggi è che i sogni lucidi provengono da sogni non lucidi durante la fase del sonno REM. In questo senso, la lucidità è un aspetto dei sogni che può essere innescato con mezzi diversi.



Come vengono studiati i sogni lucidi?

I sogni lucidi spontanei sono rari e difficili da prevedere. Per studiare questi fenomeni, i ricercatori in genere indurre sogni lucidi utilizzando metodi diversi. Alcune delle tecniche più comuni includono quanto segue:

  • Test di realtà: Questa tecnica richiede ai partecipanti di eseguire test durante il giorno che differenziano il sonno e la veglia. Ad esempio, un partecipante può chiedersi se sta sognando o meno durante il giorno poiché la consapevolezza di sé non è possibile durante i sogni non lucidi, essere in grado di rispondere a questa domanda dimostra che in realtà sono svegli. I test di realtà si basano sull'idea che i test ripetuti finiranno per penetrare nei sogni dei partecipanti, consentendo loro di raggiungere lucidità e distinguere tra lo stato di sogno e la veglia.
  • Induzione mnemonica di sogni lucidi (MILD): Questa tecnica implica allenarsi a riconoscere la differenza tra i sogni e la realtà durante il sonno. I soggetti si svegliano dopo un periodo di sonno e ripetono una variazione della seguente frase: 'La prossima volta che dormirò, ricorderò che sto sognando'. I ricercatori indurranno sogni lucidi utilizzando il metodo MILD svegliando i soggetti dopo cinque ore di sonno.
  • Wake back to bed (WBTB): Alcune persone possono indurre sogni lucidi usando questa tecnica, che coinvolge svegliarsi nel mezzo della notte e poi tornare a dormire dopo che è trascorso un certo periodo di tempo. La WBTB viene spesso utilizzata insieme alla tecnica MILD. Quando questi due metodi vengono utilizzati insieme, il periodo di tempo più efficace tra il risveglio e il ritorno al sonno sembra essere da 30 a 120 minuti.
  • Stimolazione esterna: Questa tecnica prevede luci lampeggianti e altri stimoli che vengono attivati ​​mentre il soggetto è nel sonno REM. La logica alla base di questo metodo è che il dormiente incorporerà questi stimoli nei propri sogni, innescando lucidità nel processo.

Inoltre, alcuni studi hanno coinvolto l'induzione di sogni lucidi utilizzando determinati tipi di farmaci e integratori.

Una volta che un soggetto si è addormentato, i ricercatori possono livelli di attività nella corteccia prefrontale e in altre aree del cervello utilizzando un dispositivo noto come elettroencefalogramma (EEG), durante il quale i dischi metallici sono attaccati al cuoio capelluto del soggetto. Un elettrooculogramma (EOG) può anche essere utilizzato per monitorare i movimenti degli occhi per determinare quando il soggetto entra nel sonno REM. Per alcuni studi, ai soggetti viene chiesto di fare movimenti oculari specifici durante il sonno per segnalare che stanno avendo un sogno lucido. Gli EOG sono particolarmente utili per rilevare questi movimenti.Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email sarà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .



I sogni lucidi sono buoni o cattivi per te?

La popolarità dei sogni lucidi autoindotti è cresciuta negli ultimi anni. Le ragioni più comuni per indurre sogni lucidi includono la realizzazione dei desideri, il superamento delle paure e la guarigione. Alcuni studi hanno anche dimostrato un legame tra l'induzione di sogni lucidi e il superamento della paura e dell'angoscia associate agli incubi.

Lettura correlata

  • uomo che cammina nel parco con il suo cane
  • medico che parla al paziente
  • donna che sembra stanca

Tuttavia, c'è molto dibattito sul fatto che indurre sogni lucidi sia benefico o dannoso per la salute mentale. Alcuni ricercatori sostengono che la creazione di sogni lucidi offusca intenzionalmente i confini tra sogno e realtà e che ciò può avere implicazioni negative per la propria salute mentale a lungo termine. La terapia dei sogni lucidi si è dimostrata ampiamente inefficace per alcuni gruppi, come le persone con disturbo da stress post-traumatico.

Alcuni ricercatori hanno introdotto un altro problema con i sogni lucidi: sono potenzialmente dannosi per il sonno. Poiché i sogni lucidi sono associati a livelli più elevati di attività cerebrale, è stato suggerito che questi sogni possono diminuire la qualità del sonno e avere un effetto negativo sull'igiene del sonno. Sogni lucidi frequenti potrebbe potenzialmente ristrutturare il ciclo sonno-veglia del dormiente, che a sua volta può influenzare la regolazione emotiva, il consolidamento della memoria e altri aspetti della vita quotidiana legati alla salute del sonno. Inoltre, persone con narcolessia - un disturbo del sonno caratterizzato da eccessiva sonnolenza diurna e attacchi di sonno irresistibili - hanno maggiori probabilità di sperimentare sogni lucidi frequenti.

Lo studio dei sogni lucidi è abbastanza nuovo e in gran parte incompleto. Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere meglio questo tipo di sogni e individuare perché alcune persone sono predisposte a sogni lucidi più frequenti e intensi.

Come Lucid Dream

Attivare sogni lucidi può essere abbastanza facile con i metodi giusti. Coloro che non hanno esperienza con questi fenomeni possono essere in grado di indurre un sogno lucido per se stessi attraverso i seguenti mezzi:

  1. Ottimizza la tua camera da letto per dormire: Praticare una buona igiene del sonno può aiutare a garantire un sano ciclo sonno-veglia, inclusa una quantità sufficiente di sonno REM (quando è più probabile che si verifichino sogni lucidi). Assicurati che la temperatura della camera da letto sia confortevole 65 gradi Fahrenheit (18,3 gradi Celsius) è ampiamente considerata la temperatura ideale per dormire. Dovresti anche mantenere la stanza buia e relativamente silenziosa. Tende oscuranti, maschere per dormire e altri accessori aiutano a ridurre i livelli di luce, mentre i tappi per le orecchie e le macchine del suono possono bloccare rumori esterni fastidiosi.
  2. Valuta la tua realtà: Durante il giorno, pratica i 'test di realtà' controllando il tuo ambiente per confermare se stai dormendo o sei sveglio. In un sogno l'ambiente può sembrare familiare ma ci saranno incongruenze e distorsioni rispetto alla realtà. Eseguendo questi controlli di realtà più volte al giorno, puoi acquisire la capacità di testare la tua realtà durante i sogni.
  3. Prova i metodi MILD e WBTB: Per la tecnica di induzione mnemonica dei sogni lucidi, svegliati dopo aver dormito per cinque ore (usa una sveglia se necessario) e dì a te stesso di ricordare che stai sognando una volta che ti sei addormentato. Il metodo MILD ha dimostrato altamente efficace in alcuni studi. La tecnica del risveglio a letto richiede anche di svegliarsi dopo cinque ore di sonno. Con WBTB, vorrai rimanere sveglio per circa 30-120 minuti prima di tornare a dormire.
  4. Tieni traccia dei tuoi sogni: Ogni mattina scrivi su un diario tutto ciò che ricordi dei tuoi sogni. Puoi anche utilizzare un dispositivo di registrazione vocale per registrare i ricordi dei tuoi sogni. Registrazioni dettagliate ti permetteranno di riconoscere i sogni più facilmente una volta che ti addormenti, il che a sua volta può aiutarti a innescare sogni lucidi.
  5. Il potere della suggestione: Alcune persone possono indurre sogni lucidi con successo semplicemente convincendosi che ne avranno uno una volta che si addormentano.
  6. Prendi un dispositivo per indurre sogni lucidi: Dispositivi portatili che inducono sogni lucidi sono ampiamente disponibili oggi. Questi dispositivi, che spesso si presentano sotto forma di maschere per dormire o fasce per la testa, producono rumori, luci lampeggianti, vibrazioni e altri segnali che agiscono come stimoli uditivi, visivi e / o tattili. Aspettati di spendere almeno $ 200 su uno di questi dispositivi.
  7. Sperimenta con i giochi: Alcuni studi hanno mostrato un collegamento tra giocare con i videogiochi e la frequenza e il controllo dei sogni lucidi. Ciò è particolarmente vero per i videogiochi interattivi.

Altre tecniche possono essere utilizzate per indurre sogni lucidi. Questi includono la stimolazione transcranica a corrente continua (tDCS), che applica in modo indolore correnti elettriche a diverse aree del cervello e alcuni tipi di farmaci. C'è poca ricerca scientifica per dimostrare l'efficacia di questi metodi. Queste tecniche sono anche condotte solo in ambienti di laboratorio clinici controllati e non dovrebbero mai essere tentate da un individuo se non sotto la supervisione di un medico o di un altro professionista medico o psicologico accreditato.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non