La mancanza di sonno può aumentare il consumo di calorie

Non riposare a sufficienza ha un impatto negativo sulla salute e sul benessere fisico. Un risultato della privazione del sonno può essere un aumento del numero di calorie che consumi . Scarsa qualità della dieta e il peso corporeo eccessivo può anche derivare dalla mancanza di sonno.

La relazione tra mancanza di sonno e alimentazione eccessiva è probabilmente legata a funzioni ormonali nel corpo . Ottenere un buon riposo notturno promuove un sano equilibrio degli ormoni, compresi quelli che regolano l'appetito, la digestione e il metabolismo.



Come sono collegati il ​​sonno e l'appetito?

Un buon riposo notturno promuove una sana produzione di ormoni che controllano l'appetito , comprese leptina e grelina. La leptina è un ormone peptidico che regola l'equilibrio energetico del corpo ostacolando la sensazione di fame e regolando l'accumulo di grasso. Gherin - un ormone secreto nello stomaco che funge da controparte della leptina: aumenta l'appetito, la crescita e la produzione di grasso.

Sonno sufficiente e riposante permette al corpo di regolare la produzione di questi due ormoni, creando un equilibrio tra appetito e sazietà. Allo stesso modo, la mancanza di sonno può creare uno squilibrio nel corpo che aumenta i livelli di grelina e abbassa i livelli di leptina. Questo può farti sentire più affamato durante il giorno. Questo squilibrio causato dalla privazione del sonno può portare a un maggiore apporto calorico durante il giorno.

Inoltre, la perdita di sonno può influire sul modo in cui il tuo corpo reagisce alla produzione di insulina, l'ormone che regola i livelli di zucchero nel sangue. Questo a sua volta può aumentare il rischio di contrarre il diabete, una malattia che altera il modo in cui il tuo corpo converte il cibo in energia . L'obesità è considerata uno dei principali predittori del diabete.



La mancanza di sonno può farti mangiare di più?

Uno studio recente hanno scoperto che la privazione parziale del sonno non ha influenzato in modo significativo il dispendio energetico o tasso metabolico a riposo o la quantità di calorie bruciate quando il tuo corpo è a riposo. Tuttavia, i ricercatori hanno notato che le persone prive di sonno tendono a consumare meno grassi e proteine ​​mentre l'assunzione di carboidrati rimane stagnante.

Sebbene gli studi epidemiologici indicano un collegamento tra mancanza di sonno e obesità , così come un legame tra la breve durata del sonno e un indice di massa corporea (BMI) elevato, i ricercatori devono ancora stabilire quanto la privazione del sonno influenzi l'appetito e il desiderio di cibo.

Oltre a inibire la produzione sana di leptina e grelina, la mancanza di sonno può anche portare a sensazioni di stanchezza. Persone che soffrono di stanchezza, in particolare adulti più anziani - hanno meno probabilità di impegnarsi attività fisica . La fatica può anche influenzare l'IMC.



Mentre la durata del sonno ha dimostrato di influenzare l'appetito e l'apporto calorico, anche la qualità del sonno è fondamentale. Coloro che dormono male, soprattutto le donne, hanno maggiori probabilità di seguire a dieta meno sana . Questo li espone a un rischio maggiore di malattie cardiovascolari e obesità. Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email sarà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

La mancanza di sonno può farti non mangiare?

Non è stato dimostrato che la perdita di sonno causi in modo definitivo la mancanza di appetito. Detto questo, alcune condizioni mediche sono spesso caratterizzate da affaticamento e perdita di appetito. Per esempio, diversi tipi di cancro - così come alcuni metodi di trattamento del cancro - possono causare perdita di peso quando il corpo non riceve abbastanza nutrienti e l'affaticamento causato dalla perdita muscolare.

Altre condizioni che possono causare affaticamento e perdita di appetito includono influenza , avvelenamento del cibo , c'è la febbre e altre allergie, fibromialgia , e Morbo di Crohn . Alcune donne sperimentano anche stanchezza e perdita di appetito durante il loro ciclo pre-mestruale , sebbene al contrario, alcuni aumenteranno l'assunzione di determinati alimenti.

Se si verificano contemporaneamente affaticamento e perdita di appetito, potrebbe esserci una condizione medica sottostante che causa questi sintomi. Parla con il tuo medico delle opzioni di trattamento e non dare per scontato che stai mangiando di meno semplicemente perché ti senti stanco.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non
  • Riferimenti

    +17 Fonti
    1. 1. Chaput JP. (2014) Modelli di sonno, qualità della dieta ed equilibrio energetico. Fisiologia e comportamento, 134, 86-91. Recuperato da https://doi.org/10.1016/j.physbeh.2013.09.006
    2. Due. Istituto nazionale del cuore, del sangue e del polmone. (n.d.). Privazione e carenza di sonno. Estratto il 3 dicembre 2020 da https://www.nhlbi.nih.gov/health-topics/sleep-deprivation-and-deficiency
    3. 3. Prinz P. (2004). Sonno, appetito e obesità: qual è il collegamento? Medicina PLoS, 1 (3), e61. Recuperato da https://doi.org/10.1371/journal.pmed.0010061
    4. Quattro. Klok, M. D., Jakobsdottir, S., & Drent, M. L. (2006). Il ruolo della leptina e della grelina nella regolazione dell'assunzione di cibo e del peso corporeo negli esseri umani: una revisione. Obesity Reviews, 8 (1), 21-34. Recuperato da https://doi.org/10.1111/j.1467-789X.2006.00270.x
    5. 5. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. (2020, 11 giugno). Cos'è il diabete? Estratto il 3 dicembre 2020 da https://www.cdc.gov/diabetes/basics/diabetes.html
    6. 6. Al Khatib, H., Harding, S., Darzi, J. et al (2017). Gli effetti della privazione del sonno parziale sul bilancio energetico: una revisione sistematica e una meta-analisi. European Journal of Clinical Nutrition 71, 614–624. Recuperato da https://doi.org/10.1038/ejcn.2016.201
    7. 7. Martin, C. K., et al (2012). Effetto della restrizione calorica sul tasso metabolico a riposo e sull'attività fisica spontanea. Obesità, 15, 2964–2973. Recuperato da https://doi.org/10.1038/oby.2007.354
    8. 8. Greer, S. M., Goldstein, A. N. e Walker, M. P. (2013). L'impatto della privazione del sonno sul desiderio di cibo nel cervello umano. Comunicazioni sulla natura, 4, 2259. Estratto da https://doi.org/10.1038/ncomms3259
    9. 9. Thorlene Egerton, Sebastien F. M. Chastin, Dorthe Stensvold, Jorunn L. Helbostad (2015). La fatica può contribuire alla riduzione dell'attività fisica tra le persone anziane: uno studio osservazionale, The Journals of Gerontology: Series A 71 (5), 670–676. Recuperato da https://doi.org/10.1093/gerona/glv150
    10. 10. Zuraikat, F. M., Makarem, N., Liao, M., St-Onge, M. e Aggarwai, B. (2020). Le misurazioni della scarsa qualità del sonno sono associate a un maggiore apporto di energia e una cattiva qualità della dieta in un diverso campione di donne della rete di ricerca Go Red for Women focalizzata sulla strategia. Journal of the American Heart Association, 9 (4). Recuperato da https://doi.org/10.1038/oby.2007.354
    11. undici. Cancer.net. (2020, aprile). Perdita di appetito. Estratto il 3 dicembre 2020 da https://www.cancer.net/coping-with-cancer/physical-emotional-and-social-effects-cancer/managing-physical-side-effects/appetite-loss
    12. 12. Colonia, Germania: Istituto per la qualità e l'efficienza nell'assistenza sanitaria. (2013, 18 dicembre). Influenza: panoramica. InformedHealth.Org. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK279459/
    13. 13. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, Centro nazionale per le malattie infettive emergenti e zoonotiche (NCEZID), Divisione delle malattie di origine alimentare, idrica e ambientali (DFWED). (2020, 5 maggio). Sintomi di intossicazione alimentare. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Estratto il 3 dicembre 2020 da https://www.cdc.gov/foodsafety/symptoms.html
    14. 14. American College of Allergy, Asthma & Immunology. (2020, 17 giugno). Rinite allergica. Estratto il 3 dicembre 2020 da https://acaai.org/allergies/types/hay-fever-rhinitis
    15. quindici. Servizio sanitario nazionale del Regno Unito. (2019, 20 febbraio). Fibromialgia: cause. Estratto dicembre 3, 2020, https://www.nhs.uk/conditions/fibromyalgia/causes/
    16. 16. Perler, B. K., Ungaro, R., Baird, G., Mallette, M., Bright, R., Shah, S., Shapiro, J., & Sands, B. E. (2019). Presentazione dei sintomi nella malattia infiammatoria intestinale: analisi descrittiva di una coorte iniziale basata sulla comunità. Gastroenterologia BMC, 19 (1), 47. Estratto da https://doi.org/10.1186/s12876-019-0963-7
    17. 17. Reed, S. C., Levin, F. R., & Evans, S. M. (2008). Cambiamenti dell'umore, delle prestazioni cognitive e dell'appetito nelle fasi tardive luteale e follicolare del ciclo mestruale nelle donne con e senza PMDD (disturbo disforico premestruale). Ormoni e comportamento, 54 (1), 185–193. Recuperato da https://doi.org/10.1016/j.yhbeh.2008.02.018