La mancanza di sonno colpisce gli americani, trova la National Sleep Foundation

Washington, D.C. (dicembre 2014) Il 45% degli americani afferma che il sonno povero o insufficiente ha influenzato le loro attività quotidiane almeno una volta negli ultimi sette giorni, secondo lo Sleep Health Index ™ inaugurale della National Sleep Foundation. Lo Sleep Health Index ™ è un nuovo sondaggio annuale sulla popolazione generale che tiene traccia dei comportamenti e delle tendenze del sonno degli americani. L'Indice svela preziose informazioni sulle convinzioni, abitudini, conoscenze e disturbi del sonno degli americani e mostra le aree per il miglioramento della salute del sonno.

Gli americani riferiscono una buona quantità di sonno, ma non qual ity.



Gli americani riferiscono di dormire in media 7 ore e 36 minuti a notte andando a letto in media alle 22:55. e svegliarsi alle 6:38 nei giorni feriali e dormire circa 40 minuti in più nei giorni non lavorativi o nei fine settimana.

Nonostante abbia dormito entro il numero raccomandato di ore per notte, il 35% degli americani dichiara la propria qualità del sonno come 'scarsa' o 'solo equa'. Il 20% degli americani ha riferito di non essersi svegliato sentendosi riposato in nessuno degli ultimi sette giorni.

Coloro che segnalano un sonno di scarsa qualità segnalano anche una salute di scarsa qualità.



La salute generale era altamente associata alla qualità del sonno. Il sessantasette percento di coloro con una qualità del sonno inferiore alla buona riferisce anche di una salute 'scarsa' o 'solo discreta', con il 27 percento che riferisce una salute altrimenti 'buona'. Anche la bassa soddisfazione di vita e lo stress elevato erano correlati alla qualità del sonno. I gruppi che hanno riportato una qualità del sonno peggiore erano quelli con un reddito annuo inferiore a $ 20.000, quelli con livelli di istruzione superiori o inferiori e gli americani tra i 30 ei 64 anni rispetto ai giovani adulti americani di età compresa tra i 18 ei 29 anni.

'I risultati del Sleep Health Index dimostrano la necessità di migliorare la salute del sonno', ha affermato David Cloud, CEO della National Sleep Foundation. “Il sonno è un fattore importante per la salute generale. Suggeriamo agli americani e ai loro medici di parlare del sonno come di un segno vitale di salute e benessere '.

Il genere divide i problemi del sonno.



Le donne hanno maggiori probabilità di riferire sintomi di insonnia, gli uomini sono più propensi a dire di russare, supportando dati precedenti che hanno dimostrato che le donne sono più comunemente diagnosticate con insonnia e gli uomini con apnea notturna.

'È risaputo che gli uomini corrono un rischio molto maggiore di apnea ostruttiva del sonno rispetto alle donne e questo potrebbe spiegare le differenze nel russare, che può essere un segno di apnea notturna', ha detto Kristen Knutson, National Sleep Foundation Poll Fellow. 'L'aumento dei tassi di insonnia nelle donne non è completamente compreso, ma potrebbe essere correlato a una maggiore ansia o depressione o semplicemente differenze di genere nella disponibilità a segnalare un problema'.

Sorprendentemente, il 24% delle donne afferma di essersi svegliato sentendosi ben riposato negli ultimi sette giorni, rispetto al 16% degli uomini, nonostante abbia riportato tempi di sonno simili.

A più persone è stata diagnosticata l'apnea notturna di quanto si pensasse

Lo Sleep Health Index ™ ha rilevato che un medico ha detto a una percentuale maggiore di individui di soffrire di apnea notturna rispetto ai rapporti precedenti.

'L'indice ha rilevato che all'11,6% della popolazione statunitense era stato detto dal proprio medico di soffrire di apnea notturna', ha affermato Max Hirshkowitz, vicepresidente del consiglio di amministrazione della NSF. 'La ricerca epidemiologica stima che circa il 25 per cento della popolazione adulta ha la condizione che suggerisce che un altro 13 per cento di quelli con apnea notturna è rimasto non diagnosticato'.

La maggior parte degli americani fa un sonnellino: significa che abbiamo bisogno di dormire di più?

Lo Sleep Health Index ™ indica che più della metà della popolazione statunitense ha schiacciato un pisolino negli ultimi sette giorni. Il numero di sonnellini varia da individuo a individuo: il 23 percento ha fatto un sonnellino 1-2 giorni, il 13 percento ha fatto un sonnellino 3-4 giorni, il 17 percento ha fatto un sonnellino almeno cinque giorni, ma la frequenza dei sonnellini suggerisce che un gran numero di americani potrebbe aver bisogno di più sonno.

'Dormire a sufficienza migliora la salute, rafforza il sistema immunitario, migliora l'umore e aumenta la produttività un sonno cronico è collegato a cattive condizioni di salute, disturbi dell'umore e bassa produttività', ha affermato Knutson. 'Migliorare il sonno in vari dati demografici potrebbe avere un impatto positivo sulla salute pubblica'.

Informazioni sull'indice di salute del sonno

Dal 1991, il sondaggio annuale Sleep in America® della National Sleep Foundation ha fornito una pietra di paragone annuale che caratterizza il sonno che affronta il modo in cui il sonno è correlato a un aspetto della vita oa una particolare sottopopolazione. Il nuovo Sleep Health Index ™ è un sondaggio annuale, rappresentativo a livello nazionale, degli adulti statunitensi per misurare il 'polso del sonno' della nazione. L'indice di salute del sonno seguirà le tendenze e farà una cronaca della salute del sonno della nostra nazione nel tempo.

Per vedere la visita completa di Sleep Health Index ™ www.thesleepjudge.com/sleep-health-index

Metodologia

Il 2014 Sleep Health Index ™ è un campione probabilistico di 1.253 adulti che vivono negli Stati Uniti continentali. Le interviste telefoniche sono state condotte da rete fissa (n = 627) e cellulare (n = 626). Il sondaggio è stato condotto da Princeton Survey Research Associates International (PSRAI). Le interviste sono state condotte sia in inglese che in spagnolo da Princeton Data Source tra l'8 e il 29 settembre 2014. I risultati statistici sono ponderati per correggere le discrepanze demografiche note. Il margine di errore di campionamento per la serie completa di dati ponderati è di ± 3,1 punti percentuali. Per la metodologia completa, visita https://www.thesleepjudge.com/sleep-health-index .

Informazioni sulla National Sleep Foundation

La National Sleep Foundation si dedica al miglioramento della salute e del benessere attraverso l'educazione e la difesa del sonno. È noto per il suo sondaggio annuale Sleep in America®. La Fondazione è un'organizzazione senza scopo di lucro, educativa e scientifica senza scopo di lucro con sede a Washington, D.C. I suoi membri includono ricercatori e medici specializzati in medicina del sonno, professionisti della salute, pazienti, famiglie affette da sonnolenza alla guida e più di 900 strutture sanitarie. www.thesleepjudge.com

###