Come viene calcolata la qualità del sonno?

Sebbene sia noto che la qualità del sonno è importante per la salute generale, lo è nessuna definizione di qualità del sonno stabilita da esperti del sonno . Invece, la qualità del sonno è spesso definita dagli stessi dormienti. Ciò che rende la 'qualità' del sonno varia notevolmente, poiché ognuno ha stili di vita, abitudini e bisogni diversi. Ci sono molti fattori coerenti che i dormienti riportano quando valutano se ottengono o meno un sonno di qualità, incluso disturbi del sonno, ambiente della camera da letto e abitudini del sonno diurno . Le esperienze diurne, come sentirsi riposati e rigenerati dopo il risveglio, influenzano anche se qualcuno sente di aver dormito di qualità.

Tuttavia, la qualità del sonno e la quantità di sonno non sono direttamente associate. In altre parole, le persone possono dormire per un lungo periodo di tempo, ma il sonno può essere disturbato e quindi non considerato un sonno di qualità. Sebbene la qualità e la quantità del sonno siano misure diverse, entrambe ne sono influenzate igiene del sonno .



Perché la qualità del sonno è importante?

La qualità del sonno è importante per una serie di motivi. Proprio come respirare, mangiare e bere, lo è il sonno un bisogno umano essenziale . Colpisce la capacità di sentire riposato ed energizzato per il giorno successivo e riduce la sonnolenza diurna. Un sonno di qualità sostiene la salute mentale e fisica e contribuisce alla qualità generale della vita.

Anche il sonno contribuisce alla crescita umana. Per questa ragione, neonati, bambini e adolescenti hanno bisogno di più sonno degli adulti . Persone di tutte le età hanno bisogno di dormire per prevenire malattie o riprendersi da malattie o infortuni.

Scarsa qualità del sonno e privazione del sonno può avere molti effetti negativi. Questi possono essere fisiologici, incluso un aumento del rischio di ictus, malattie cardiache e ipertensione. Gli effetti negativi possono anche essere psicologici, come una maggiore irritabilità o lo sviluppo di ansia o depressione.



Una mancanza di sonno di qualità può persino influire sulla tua sicurezza o su quella degli altri. Ad esempio, guidare mentre si è privati ​​del sonno può causare incidenti, lesioni o persino la morte.

Quali fattori influenzano la qualità del sonno?

La mancata pratica di una buona igiene del sonno può influire sulla qualità del sonno. Alcuni altri fattori comuni sono: Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email verrà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

  • Programma di sonno irregolare. Andare a letto e svegliarsi alla stessa ora ogni giorno può migliorare il sonno.
  • Ambiente per dormire. La camera da letto dovrebbe essere silenziosa e buia senza luci eccessive. La luce blu proveniente da dispositivi elettronici come TV, computer e telefoni migliora la vigilanza e dovrebbe essere evitato alcune ore prima di coricarsi .
  • Bere troppa caffeina o alcol. Queste bevande possono interferire con la capacità di addormentarsi o rimanere addormentati.
  • Droghe. Alcuni farmaci da prescrizione, come diuretici, aumentare la necessità di andare in bagno, che può svegliare gli utenti durante la notte. I sussidi per il sonno, sia da banco (OTC) che prescritti da un medico, possono causare sonnolenza diurna e altri effetti collaterali.
  • Russare. Mentre un po 'di russare è normale, il russare eccessivo può influenzare il dormiente o il partner del dormiente. Questo tipo di russare può essere a sintomo di apnea ostruttiva del sonno (OSA) .
  • Disordini del sonno. Disturbi come l'insonnia può causare difficoltà ad addormentarsi oa mantenere il sonno e portare a una scarsa qualità del sonno. Sogni spaventosi e frequenti eccitazioni, che possono influire sulla qualità del sonno, sono tra le ore notturne sintomi di narcolessia .
  • Disturbi della salute mentale. La depressione e i disturbi d'ansia sono comuni nelle persone che soffrono di insonnia. Questi possono portare a pensieri frenetici durante la notte o all'incapacità di rilassarsi e dormire bene.

Altri fattori, come dieta, esercizio fisico durante il giorno, viaggi e altri dolori o malattie possono influire sulla qualità del sonno.



Come puoi calcolare la qualità del tuo sonno a casa?

Per calcolare la qualità del sonno a casa, puoi iniziare rispondendo ad alcune domande di base sulle tue abitudini di sonno.

Quanto tempo ci vuole per addormentarsi?

Sebbene il tempo necessario a qualcuno per addormentarsi può variare, impiegare regolarmente più di 30 minuti per addormentarsi è un indicatore di scarso sonno nell'indice di gravità dell'insonnia.

Quanto tempo dormi a letto?

Persone che spendono meno dell'85% del loro tempo a letto senza dormire hanno una scarsa efficienza del sonno.

Quante volte ti svegli durante il sonno? Per quanto?

Per un sonno di qualità, dovrebbero essere necessari meno di 20 minuti per addormentarsi di nuovo.

Dovresti anche considerare le domande sulle tue abitudini di veglia e diurna, tra cui:

  • Hai difficoltà ad alzarti la mattina?
  • Hai difficoltà a restare sveglio oa concentrarti durante il giorno?
  • Ti assopisci o ti ritrovi a fare un pisolino spesso?

Spesso è utile mantenere un file diario del sonno per rispondere a queste domande e prendere appunti del tuo sonno dopo esserti svegliato ogni mattina e annotare le tue abitudini e attività della giornata prima di andare a dormire. Il diario del sonno può aiutarti a identificare i fattori che influenzano personalmente il tuo sonno. Puoi quindi apportare modifiche alle tue abitudini, se possibile, o condividere le tue osservazioni con il tuo medico per una guida professionale.

In che modo i professionisti valutano la qualità del sonno?

Se ti senti come se non stessi dormendo di qualità, non sei solo. Per assicurarti un sonno di qualità, puoi creare un ambiente favorevole al sonno, praticare buone abitudini diurne e implementarne altre strategie per un sonno sano .

Se le tue difficoltà nel raggiungere un sonno di qualità persistono, consulta il tuo medico per ulteriori strategie. I professionisti possono valutare la qualità del sonno attraverso studi sul sonno e strumenti come il Pittsburgh Quality Sleep Index (PSQI). Il PSQI è una serie di domande sui comportamenti legati al sonno e viene utilizzato sia in ambito clinico che di ricerca. I pazienti forniscono risposte auto-valutate a domande in sette categorie , compresa la qualità del sonno, disturbi del sonno e disfunzioni diurne. I professionisti valutano le risposte alle domande e identificano i passaggi successivi per migliorare la qualità del sonno del paziente.

I test del sonno possono essere necessari se si sospettano disturbi del sonno come apnea notturna o narcolessia. Un test comune è una polisonnografia, in cui i pazienti vengono osservati durante la notte in un laboratorio del sonno. Altri test sono più test di latenza del sonno, in cui viene misurata la capacità del paziente di addormentarsi, il test di mantenimento della veglia, per determinare la gravità della sonnolenza diurna e altre valutazioni del fegato, del cuore e dei polmoni.

Tuttavia, poiché la qualità del sonno è in gran parte auto-valutata, questi test non possono misurare esplicitamente la qualità del sonno del paziente. Invece, questi test forniscono dati e osservazioni sul sonno stesso e possono rivelare eventuali irregolarità nel comportamento del sonno che potrebbero contribuire alla scarsa qualità del sonno generale.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non