Come viene misurata la densità della schiuma?

La maggior parte dei materassi moderni sono realizzati utilizzando vari strati di materiale espanso. Le schiume comunemente usate includono polyfoam, lattice e memory foam. All'interno di ogni categoria di schiuma, si possono trovare dozzine di variazioni di densità e compattezza. Poiché la densità della schiuma è un fattore così significativo nelle prestazioni e nella sensazione di ogni materasso, è una buona idea che gli acquirenti di materassi comprendano le misurazioni della densità della schiuma.

Questo articolo spiegherà come viene misurata la densità della schiuma e cosa significano effettivamente queste misurazioni. Aiuterà anche a guidare i potenziali acquirenti di materassi a selezionare un letto con la densità di schiuma adeguata per le proprie preferenze di comfort.



Come viene misurata la densità della schiuma?

La densità è semplicemente una misura del peso per unità di volume. Nel caso della schiuma, si misura in libbre per piede cubo (PCF). In altre parole, la densità della schiuma viene espressa misurando il peso di un singolo piede cubo di materiale espanso.

Ad esempio, si consideri uno strato di schiuma che pesa 100 libbre e misura 25 piedi cubi in totale. Dividendo il peso totale per il numero totale di piedi cubi (100 diviso per 25, in questo caso), possiamo vedere che questo strato ha una densità di 4 libbre per piede cubo (4 PCF).

La maggior parte dei produttori elencherà i vari materiali utilizzati e le misurazioni della densità per ciascun componente della schiuma. In generale, ci si può aspettare di vedere densità di schiuma che vanno da 1,5 PCF a 5 PCF o più. Di seguito è riportata una tabella che copre le varie gamme di densità per le schiume.



Materiale Bassa densità Media densità Alta densità
Memory Foam Meno di 3 PCF Da 3 a 5 PCF Più di 5 PCF
Polyfoam Meno di 1,5 PCF Da 1,5 a 1,7 PCF Più di 1,7 PCF

Come puoi vedere dalla tabella, la gamma considerata 'alta densità' per il polyfoam è molto diversa dalla stessa gamma per schiuma di memoria . Ciò è dovuto alle diverse proprietà di ciascun materiale. Questa disconnessione può anche creare confusione nel confrontare le densità della schiuma su più materassi. Durante lo shopping comparativo, assicurati di ricontrollare il tipo (i) di schiuma e non solo la densità.

Cosa significa densità della schiuma?

Abbiamo spiegato come viene misurata la densità della schiuma e come calcolarla, ma cosa significa effettivamente?

La densità ha un'influenza significativa sul modo in cui la schiuma si sente e si comporta. Le schiume ad alta densità si sentiranno generalmente più sode e possono resistere a una pressione maggiore. Al contrario, le schiume a bassa densità si sentiranno più morbide, ma non possono sopportare una pressione o un peso eccessivi.



Quando si tratta di memory foam, in particolare, le schiume ad alta densità si riprendono più lentamente dopo aver applicato la pressione. Questo produce quella qualità per la quale è noto il memory foam, in cui un'impressione del tuo corpo o oggetto dura nella schiuma per alcuni secondi. Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email verrà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

A causa di queste proprietà, i produttori utilizzano spesso una miscela di schiume con vari gradi di densità. Le anime del supporto del materasso utilizzano tipicamente polyfoam o schiuma ad alta densità lattice , mentre gli strati di comfort utilizzano schiume di una varietà di densità. È possibile vedere 2-4 strati separati di diversi materiali di schiuma in un singolo materasso, ognuno dei quali può avere una densità di densità sostanzialmente diversa.

La densità può anche influenzare la reattività, la durata, l'isolamento dal movimento e il costo di un materasso. Le schiume più dense sono in genere più durevoli delle schiume a bassa densità e non colano così tanto nel tempo. D'altra parte, le schiume a bassa densità tendono a offrire una migliore regolazione della temperatura, che può essere un fattore importante per chi vive in climi caldi. La sezione seguente esamina alcuni altri fattori da considerare.

In che modo la densità della schiuma influisce sulle prestazioni del materasso

Durevolezza
Le schiume più dense sono più resistenti e tendono a sopravvivere ai materiali a densità inferiore. Sono meno suscettibili al cedimento e anche più resistenti a danni accidentali e lacrime.

Conformità / Sfogo della pressione
Le schiume ad alta densità generalmente si adattano più vicino alle schiume a bassa densità e quindi offrono una migliore riduzione della pressione rispetto alle schiume a densità inferiore. Modellandosi più vicino al corpo del dormiente, si accumula meno pressione intorno alla schiena e alle spalle.

Neutralità della temperatura
Le schiume a bassa densità tendono ad avere prestazioni migliori in questa categoria. Offrono un migliore flusso d'aria e non assorbono tanto calore corporeo rispetto ai materiali in schiuma ad alta densità.

Sesso
Le schiume a bassa densità tendono ad essere un po 'più elastiche, ma si sentono anche meno dure. Per questi motivi, le schiume da bassa a media densità tendono a dare il meglio per il sesso.

Peso del materasso
Le schiume a bassa densità pesano molto meno dei materiali ad alta densità. Un letto che utilizza principalmente schiuma a bassa densità peserà in genere tra 50 e 60 libbre, mentre un materasso in schiuma ad alta densità può pesare 90 libbre o più.

Prezzo
I materiali in schiuma più densa sono in genere più costosi da produrre rispetto alle schiume a densità inferiore e questa differenza di costo si riflette solitamente nel prezzo finale del materasso.

Densità e fermezza del materasso

La densità dei materiali espansi utilizzati e la compattezza complessiva di un materasso sono certamente correlate, tuttavia, non sono la stessa cosa.

La fermezza di un materasso è determinata dall'intera composizione del letto. Ogni strato distinto, inclusi vari strati di comfort in schiuma, nuclei di supporto e persino molle metalliche se del caso, contribuiscono tutti a come si sente un materasso.

Un materasso può essere ricoperto da uno strato di comfort in schiuma a densità relativamente bassa, ma si sente comunque come un materasso rigido complessivamente. Al contrario, i materassi con nuclei di supporto ad altissima densità possono ancora risultare morbidi nel complesso.

In sintesi, la densità è una misura dei singoli componenti di un materasso. La fermezza è una misura dell'intero materasso.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non