Come riparare un materasso cadente

Il tuo materasso non è così confortevole com'era una volta? Hai notato cedimenti nelle zone in cui dormi di più? Questo articolo discuterà come riparare un materasso cedevole e quando lo è è ora di comprare un nuovo letto .

Il cedimento è una delle lamentele più comuni dei proprietari di materassi. Alla fine tutti i materassi si piegheranno e questo effetto avrà un impatto significativo sulla sensazione e sul comfort del letto. Per fortuna, ci sono alcune cose che i proprietari di materassi possono fare per ridurre al minimo gli effetti del cedimento.



Come riparare un materasso cadente

Sfortunatamente, non puoi davvero 'aggiustare' un materasso cadente. L'unica vera soluzione è inviarlo al produttore per la riparazione o sostituirlo completamente.

Detto questo, ci sono molte cose che i proprietari di materassi possono fare per ridurre al minimo gli effetti del cedimento . Queste strategie variano in efficacia, a seconda dell'età del materasso e della gravità del cedimento. Ecco alcune strategie che puoi provare:

1. Utilizzare un coprimaterasso

Acquistare un coprimaterasso può aiutarti a dormire più comodamente su un materasso che sta cedendo. Come suggerisce il nome, i coprimaterassi vengono semplicemente posizionati sopra il letto, offrendo un ulteriore livello di comfort sopra il materasso esistente.



I coprimaterassi sono venduti singolarmente come accessori e di solito presentano da 2 a 5 pollici di schiuma, lattice, lana, piumino, piumino alternativo o piume. Nel caso di contrastare il cedimento del materasso, i topper più spessi realizzati con materiali più densi tendono a dare le migliori prestazioni.

Un buon coprimaterasso può aiutare a ridurre gli effetti di un materasso cadente fornendo una superficie del sonno più uniforme. I coprimaterassi sono un'opzione popolare per le persone che non sono ancora pronte ad acquistare un nuovo materasso, ma vogliono migliorare il comfort del loro letto esistente. In altre parole, un coprimaterasso no aggiustare un materasso cadente, ma è una misura temporanea conveniente per migliorare il tuo comfort.

2. Ruotare il materasso

A meno che il produttore non lo sconsigli specificamente, la maggior parte dei materassi deve essere ruotata regolarmente. Ruotando un materasso, scambiando il piede e la testata del letto, puoi prolungarne notevolmente la durata. Ruotare regolarmente un letto aiuta a prevenire il cedimento prematuro. Farlo ogni tre o sei mesi è una buona regola pratica.



Se il materasso sta già cedendo, ruotarlo può comunque essere d'aiuto. Un cedimento eccessivo tende a verificarsi nelle aree del materasso che sono sottoposte a maggiore pressione dal corpo del dormiente. Questo tende ad essere le aree intorno ai fianchi e alle spalle. La rotazione del materasso consente alle parti più pesanti del corpo di riposare su aree del materasso che non sono ancora cedevoli.

Nota: la maggior parte dei materassi dovrebbe non essere capovolto, a meno che non sia espressamente raccomandato dal produttore. La maggior parte dei materassi moderni è progettata per essere unilaterale, quindi capovolgerli generalmente si tradurrà in uno scarso comfort e una maggiore possibilità di danneggiare il letto.

3. Sostituire la fondazione

In molti casi, le fondamenta del tuo letto possono contribuire al cedimento prematuro del materasso. Le fondamenta con meno di sei gambe possono spesso causare cedimenti prematuri, poiché c'è meno supporto intorno al centro del materasso. Allo stesso modo, le fondazioni che utilizzano le doghe possono anche causare problemi di cedimento, in particolare nelle aree che cadono tra il supporto delle doghe. Anche le fondamenta più vecchie possono usurarsi nel tempo.

Il tipo di fondotinta più adatto al tuo materasso dipende da diversi fattori. È meglio verificare con il produttore del materasso per indicazioni sullo stile di fondazione che dovresti utilizzare. Molti produttori specificano la distanza minima consentita tra le doghe di supporto, che spesso influisce sulla garanzia del materasso.

4. Utilizzare cuscini extra

Come misura temporanea per contrastare il cedimento, alcune persone usano cuscini extra posizionati nelle aree in cui il materasso è cadente. Ad alcuni piace dormire con un cuscino sotto i fianchi, la schiena o le gambe. A tal fine, i migliori cuscini con una buona conservazione della forma.

Alcune guide suggeriscono di mettere cuscini sotto il materasso stesso, per sostenere le aree cedevoli. Sconsigliamo questa strategia, in quanto può accelerare l'invecchiamento del materasso prevenendone anche il sostegno.Ricevi le ultime informazioni sul sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email sarà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

5. Esplora la copertura della garanzia

Se il tuo materasso sta cedendo, vale sicuramente la pena controllare i termini della garanzia del produttore. Se il danno è causato da un motivo coperto, potresti essere in grado di far riparare il tuo letto, o addirittura sostituirlo, dal produttore.

Che cosa causa l'incurvamento di un materasso?

Il cedimento è in genere il risultato della normale usura del materasso. I materiali in schiuma utilizzati nei materassi tendono ad ammorbidirsi nel tempo, poiché sono esposti ogni notte a una pressione significativa dal corpo del dormiente. Nel tempo, questo graduale ammorbidimento della schiuma porta ad una sensazione di cedimento e supporto meno uniforme.

Anche nei materassi a molle e ibridi è comune il cedimento. Le bobine metalliche utilizzate in questi letti tendono a perdere tensione nel tempo mentre gli strati di comfort si ammorbidiscono, portando a un supporto meno rigido nelle aree problematiche.

Il cedimento di solito si verifica nelle aree più esposte alla pressione. In genere, questo include aree che supportano i fianchi e le spalle.

Un materasso cedevole fornirà un supporto irregolare, che può ridurre significativamente il comfort e la qualità del sonno.

Quando sostituire il materasso

Se il materasso sta cedendo, potrebbe essere necessario sostituirlo. Le strategie descritte in questo articolo hanno lo scopo di fornire miglioramenti temporanei per un materasso cedevole, ma non risolveranno il problema alla radice.

Generalmente, i materassi dovrebbero essere sostituiti ogni 6-10 anni. Se il materasso inizia a incurvarsi eccessivamente, dovrebbe esserlo sostituito il prima possibile.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non