Suggerimenti per dormire sani per le donne

Sapevi che uomini e donne hanno esperienze di sonno diverse? Nel complesso, le donne riferiscono più disturbi del sonno rispetto agli uomini. NSF's 2007 Dormire in America un sondaggio riporta che due terzi delle donne hanno problemi di sonno almeno alcune notti alla settimana e fino alla metà riferisce di svegliarsi senza sentirsi riposati. Di conseguenza, ecco un elenco di consigli per dormire sani specificamente per le lettrici. E, naturalmente, non perdere NSF ' consigli generali per un sonno salutare qui .

Mantieni un ambiente fresco in camera da letto

Lettura correlata

  • donna che dorme nel letto
  • donna anziana che dorme nel letto
  • donna che tiene bambino addormentato

Una camera da letto fresca favorisce un sonno migliore. Le temperature della stanza tra 60 e 67 gradi Fahrenheit sono ottimali. Dato l'aumento della temperatura corporea interna durante le mestruazioni, può essere ancora più importante mantenere un ambiente fresco in camera da letto durante le mestruazioni.



Prova un bagno o una doccia caldi prima di andare a letto

Cominciamo a sentirci assonnati quando la nostra temperatura corporea scende. Puoi aumentare questo effetto facendo un bagno caldo o una doccia prima di andare a letto. Il contrasto tra il bagno o la doccia calda e l'ambiente fresco della camera da letto ti aiuterà con l'inizio del sonno.

Evita le sostanze stimolanti prima di andare a dormire

La caffeina, l'alcol e la nicotina possono rendere difficile addormentarsi o rimanere addormentati. A seconda di come il tuo corpo assorbe la caffeina, può essere utile evitare la caffeina nel tardo pomeriggio / sera.

Limita il rumore in camera da letto

Il rumore può disturbare il sonno e portare a un sonno meno ristoratore. Limita il più possibile i rumori della camera da letto. Un'alternativa all'eliminazione dei suoni è mascherarli utilizzando un dispositivo di 'rumore bianco' come una macchina del suono.



L'esposizione alla luce influisce sul sonno

L'esposizione a una luce intensa durante il giorno aiuta a regolare il nostro ciclo sonno / veglia. L'esposizione alla luce notturna, tuttavia, anche alla luce fioca può disturbare il sonno. Limita la luce esterna attraverso l'uso di tende oscuranti ed evita l'uso di dispositivi elettronici in camera da letto.

Impegnati nel rilassamento o in altri esercizi di coping

Molte donne riferiscono un aumento dei sintomi ansiosi e depressivi prima e durante le mestruazioni. Impegnarsi in attività per alleviare questi sintomi aiuterà con il sonno. Il rilassamento, la respirazione profonda o altri modi per affrontare lo stress, come tenere un 'registro delle preoccupazioni', possono aiutare a ridurre i sentimenti di ansia e depressione che possono disturbare il sonno.

Evita pasti pesanti prima di andare a letto

Indigestione, nausea e diarrea possono essere presenti durante le mestruazioni e possono provocare disturbi del sonno. Fare uno spuntino leggero ed evitare pasti pesanti prima di coricarsi può aiutare a evitare alcune di queste difficoltà di digestione. Ottieni le ultime informazioni sul sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email sarà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .



Mantenere orari e routine costanti

Andare a letto alla stessa ora ogni notte consente al corpo di anticipare e prepararsi per l'ora di andare a letto. Di conseguenza, ti sentirai più assonnato prima di coricarti e ti addormenterai più velocemente. Allo stesso modo, impegnarsi in una routine della buonanotte aiuterà il tuo corpo (e la mente) a rilassarsi e passare al sonno. Evita attività stimolanti prima di coricarti e impegnati in rituali calmanti e rilassanti.

Scegli una posizione comoda per dormire

Appena prima e durante le mestruazioni, le donne possono avvertire crampi, nausea e dolori muscolari. La selezione di una posizione per dormire per ridurre al minimo la pressione sulle aree dolenti, come dormire su un fianco e sulla schiena, può aiutare a ridurre al minimo l'impatto di questi sintomi sul sonno.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non