CPAP vs BiPAP

La pressione positiva delle vie aeree (PAP) è uno dei trattamenti più comuni per apnea notturna , un disturbo respiratorio che colpisce approssimativamente Dal 3% al 7% della popolazione. Il trattamento PAP più comune è la pressione positiva continua delle vie aeree (CPAP), ma la pressione positiva a due livelli (BiPAP) è un'opzione migliore per alcune persone.

Sebbene entrambe le forme di terapia PAP funzionino in modo simile, le loro differenze significano che ciascuna ha vantaggi e svantaggi distintivi da considerare. Per questo motivo, la decisione di cambiare i trattamenti PAP dovrebbe sempre essere presa sotto il consiglio del tuo team sanitario.



Qual è la differenza tra le macchine CPAP e BiPAP?

Le macchine CPAP e BiPAP sono entrambe le forme di terapia a pressione positiva delle vie aeree , che utilizza l'aria compressa per aprire e supportare le vie aeree durante il sonno. Una macchina portatile genera l'aria pressurizzata e la dirige verso le vie aeree dell'utente tramite un sistema di tubi e maschera. Entrambi i sistemi utilizzano le stesse maschere, tubi flessibili e altri accessori.

Macchine CPAP hanno un'impostazione di pressione regolabile che eroga tra 4 e 20 cm H2O (una misura della pressione dell'aria che rappresenta centimetri di pressione dell'acqua) indipendentemente dal fatto che l'utente stia inspirando o espirando. Le macchine BiPAP hanno due impostazioni di pressione - pressione positiva delle vie aeree di inspirazione (IPAP) e pressione positiva delle vie aeree di espirazione (EPAP) - che consentono livelli di pressione più bassi durante l'espirazione. A seconda delle impostazioni della macchina BiPAP, il passaggio da IPAP a EPAP può essere programmato o automaticamente in base ai modelli di respirazione dell'utente. Le macchine BiPAP hanno un intervallo di pressione tipico compreso tra 4 e 25 cm H2O.

Mentre le macchine CPAP hanno una sola impostazione, alcuni modelli ora dispongono di sensori che consentono una pressione dell'aria più delicata durante l'espirazione. A differenza dell'impostazione EPAP sulle macchine BiPAP, la pressione di espirazione non può essere impostata dall'utente ed è solo leggermente inferiore all'impostazione della pressione complessiva.



Esistono macchine CPAP portatili progettate per i viaggi, mentre le macchine BiPAP sono progettate per l'uso domestico. Poiché le macchine BiPAP richiedono sensori e impostazioni aggiuntivi, di solito costano il doppio di una macchina CPAP altrimenti simile.

Diverso tipi di terapia PAP funzionano meglio per condizioni diverse, anche se ci sono alcune sovrapposizioni. La CPAP è generalmente raccomandata per l'apnea ostruttiva del sonno (OSA) ed è improbabile che gli specialisti del sonno sottopongano un paziente con OSA a BiPAP a meno che non tollerino la CPAP. Mentre alcuni fornitori di assicurazioni coprono sia CPAP che BiPAP per OSA, quelli che di solito richiedono la prova che il trattamento CPAP è inadeguato prima di rimborsare una macchina BiPAP. BiPAP è utilizzato principalmente per trattare l'apnea centrale del sonno (CSA), nonché i disturbi cardiaci, polmonari e neurologici che richiedono un supporto strutturato delle vie aeree durante il sonno.

Entrambe le macchine CPAP e BiPAP sono disponibili con una gamma di accessori, sia integrati che after-market. Le più comuni sono le funzioni di raccolta dati e le funzioni di controllo del clima come umidificatori e tubi riscaldati.



Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email sarà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .
CPAP BiPAP
Costo tipico $ 350- $ 1000 $ 800- $ 2000
Livelli di pressione 1 Due
Intervallo di pressione tipico Da 4 a 20 cm H2O Da 4 a 25 cm H2O
Applicazioni mediche Apnea ostruttiva del sonno (OSA), neonati prematuri Pazienti OSA che rispondono male a CPAP, apnea centrale del sonno (CSA), BPCO, insufficienza cardiaca congestizia, morbo di Parkinson, SLA
Copertura assicurativa Può essere coperto Può essere coperto se la terapia CPAP fallisce o è controindicata

Nozioni di base su CPAP

Macchine a pressione continua delle vie aeree aria pressurizzata diretta - normalmente impostata tra 4 e 20 cm H2O - nelle vie aeree di un utente mentre dormono. Questa pressione mantiene aperti i passaggi dell'aria e assicura che l'utente possa respirare correttamente, consentendo loro di evitare le pause nella respirazione (o le apnee) che sono il sintomo principale dell'apnea notturna.

Le macchine CPAP pompano continuamente aria a una impostazione di pressione anziché variare la pressione tra inspirazione ed espirazione, il che può far sentire ad alcune persone come se non potessero espirare correttamente o che stessero soffocando. La maggior parte degli utenti si adatta alla CPAP in tempi relativamente brevi, mentre altri trovano BiPAP più facile da tollerare.

A differenza delle macchine BiPAP, le macchine CPAP sono disponibili in una gamma di dimensioni. Il tipo più comune è destinato all'uso domestico ed è leggermente più piccolo di una scatola da scarpe, mentre le versioni da viaggio possono essere abbastanza piccole da stare nel palmo della mano. I modelli da viaggio a volte hanno batterie di riserva per l'uso durante il campeggio e modelli approvati dalla FAA sono disponibili per l'uso sugli aerei.

Nozioni di base di BiPAP

Le macchine a pressione positiva bi-livello delle vie aeree hanno due impostazioni di pressione dell'aria: una per la fase di inspirazione (IPAP) e una per l'espirazione (EPAP). L'EPAP è solitamente significativamente più leggero dell'IPAP, consentendo agli utenti di respirare in modo più naturale e di non avere la sensazione di combattere contro la macchina quando espirano. La maggior parte delle macchine ha una portata da circa 4 a 25 cm H2O, 5 cm H2O superiore all'estremità superiore rispetto alle macchine CPAP.

Le macchine BiPAP hanno fino a tre impostazioni per il passaggio da IPAP a EPAP:

  • La commutazione spontanea rileva automaticamente il pattern respiratorio dell'utente e passa da un livello di pressione all'altro quando inspira ed espira naturalmente. La maggior parte degli utenti BiPAP fa affidamento su questa impostazione ed è standard per i dispositivi BiPAP.
  • La commutazione temporizzata consente agli utenti di programmare la durata di ciascuna fase IPAP ed EPAP. Ciò garantisce che gli utenti eseguano il numero corretto di respiri al minuto e possano funzionare in modo molto simile a un ventilatore.
  • La commutazione spontanea / temporizzata è principalmente spontanea, seguendo i modelli di respirazione naturali dell'utente. Con questa impostazione, la commutazione a tempo si attiva quando la macchina rileva che l'utente è sceso al di sotto di un numero impostato di respiri al minuto.

BiPAP vs CPAP: qual è il migliore per te?

Sebbene le macchine CPAP e BiPAP possano sembrare simili, le loro differenze possono fare una differenza significativa per il trattamento. Per questo motivo, la decisione di passare da uno all'altro dovrebbe sempre essere presa dal tuo team sanitario.

Gli utenti CPAP di solito hanno un periodo di adattamento prima di sentirsi a proprio agio nell'uso delle loro macchine. Il disagio può essere gestito regolando le impostazioni, sperimentando accessori per la climatizzazione o diversi tipi di maschere, oppure utilizzando una macchina che riduce leggermente la pressione dell'aria in espirazione. BiPAP è disponibile per i pazienti che non tollerano la terapia CPAP, ma questo passaggio deve essere deciso e supervisionato da uno specialista del sonno.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non