Torna a scuola per dormire

Lettura correlata

I genitori sanno che il sonno di qualità è essenziale per il successo dei loro figli a scuola. Con un sonno di qualità, i bambini hanno migliorato l'umore e la capacità di concentrazione. Anche il sonno è essenziale per formare e conservare i ricordi —Una parte importante dell'apprendimento!

Ma come possono i genitori aiutare i loro figli a riprendere un programma di sonno per la scuola dopo l'estate o le vacanze? Il segreto sta nell'avere abitudini di sonno sane tutto l'anno. Un programma di sonno regolare, così come un ambiente di sonno di qualità e altre buone abitudini igiene del sonno , contribuire ai risultati scolastici dei bambini e al benessere generale.



L'importanza di impostare un programma di sonno

I bambini si rivolgono ai genitori per avere indicazioni su abitudini sane. Il sonno non dovrebbe fare eccezione. Sia per gli adulti che per i bambini, un programma di sonno regolare aiuta il corpo a sapere quando è ora di dormire e svegliarsi. Un programma di sonno aiuta a prevenire l'affaticamento, l'esaurimento e la sonnolenza diurna.

I bambini e gli adolescenti i cui genitori stabiliscono un programma per andare a dormire lo sono più probabilità di dormire a sufficienza . Questi studenti probabilmente hanno l'ora di andare a letto prima di i loro coetanei senza orari stabiliti dai genitori . Gli studenti con orari stabiliti dai genitori sperimentano anche meno fatica durante il giorno e meno difficoltà a rimanere svegli durante il giorno.

Di quanto sonno ha bisogno tuo figlio?

Il quantità di sonno necessaria varia a seconda dell'età, dei livelli di attività e delle esigenze individuali di tuo figlio. La National Sleep Foundation suggerisce le seguenti linee guida :



  • I bambini in età prescolare (3-5 anni) richiedono 10-13 ore di sonno
  • I bambini in età scolare (6-13 anni) richiedono 9-11 ore di sonno
  • Gli adolescenti (età 14-17) richiedono 8-10 ore di sonno

Uno studio del Centers for Disease Control (CDC) ha rilevato che la maggior parte I bambini e gli adolescenti americani non dormono abbastanza . Quasi 6 studenti delle scuole medie su 10 e almeno 7 studenti delle scuole superiori su 10 non dormono abbastanza durante le serate scolastiche. Degli studenti delle scuole superiori intervistati, quasi due terzi dormono meno di otto ore di notte.

Aderire ai programmi di sonno con il supporto dei genitori può aiutare gli studenti a raggiungere il sonno necessario per aiutarli a dare il meglio.

Come riprendere un programma di sonno per la scuola dopo l'estate o una vacanza

Gli orari del sonno degli studenti si allentano comprensibilmente durante le vacanze scolastiche. I bambini usano la pausa per riposarsi e ricaricarsi, e spesso succedono cose eccitanti! Tuttavia, durante le brevi pause per le vacanze, potrebbe essere meglio per i bambini cercare di attenersi ai loro regolari programmi di sonno. Quindi, non dovranno adattarsi rapidamente ai loro orari di sonno scolastici dopo la pausa.



Se possibile, cerca di aiutare i tuoi figli a mantenere una routine costante di andare a letto e svegliarsi alla stessa ora ogni giorno. In questo modo, anche quando la scuola riprende dopo una pausa, hanno già l'abitudine di aver programmato il sonno.

Quindi come possono i genitori aiutare i loro figli a riprendere un programma di sonno per tornare a scuola? Prendilo un giorno alla volta!

Il processo di regolazione di un programma di sonno dovrebbe essere incrementale. Nelle settimane che precedono il rientro a scuola, chiedi a tuo figlio di svegliarsi 15 minuti prima e di andare a dormire 15 minuti prima rispetto alla pausa. Continua a regolare i tempi del letto e della veglia con incrementi di 15 minuti ogni pochi giorni finché tuo figlio non dorme e si sveglia all'orario desiderato per la scuola. Entro il primo giorno di ritorno a scuola, dovrebbero essere adattati al nuovo programma del sonno e pronti per andare.

Ricorda che adattarsi a un nuovo programma di sonno è difficile per alcuni bambini. Se il tuo bambino non si addormenta dopo venti minuti, invitalo a uscire dalla sua stanza e svolgere un'attività tranquilla e che induce il sonno senza luce blu. Quando hanno sonno, aiutali a tornare a letto.

Sii paziente e concediti tempo. I bambini più grandi e gli adolescenti possono trarre vantaggio dalle discussioni sull'importanza del sonno e sulle buone abitudini del sonno.

Che cos'è una buona routine per andare a dormire?

Rilassarsi alla fine della giornata può aiutare i bambini a dormire bene e prepararsi per la scuola il giorno successivo. Una buona routine della buonanotte include< attività rilassanti , ad esempio:

  • Fare un bagno / doccia caldo
  • Lavarsi i denti e lavare i piatti
  • Coccolare con un genitore
  • Cantando ninne nanne
  • Leggere con un genitore o individualmente
  • Scrivere sul diario
  • Meditando

Esempio di routine della buonanotte

Maya, 10 anni, deve alzarsi alle 6:30 per andare a scuola. Fa meglio quando ha dormito dieci ore.

  • Alle 19:30, un'ora prima di andare a dormire, mette via il tablet.
  • Fa una doccia calda e si lava i denti.
  • Legge tranquillamente un libro in soggiorno.
  • Alle 20:30 va a letto con un promemoria dei suoi genitori. La sua stanza è buia, silenziosa e priva di distrazioni.
  • Si sveglia alle 6:30 sentendosi riposata ed eccitata per la scuola.
Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email sarà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

Suggerimenti per l'igiene del sonno per il rientro a scuola

Oltre a un programma del sonno strutturato e alla routine della buonanotte, l'igiene del sonno è essenziale per aiutare i bambini a dormire bene. L'igiene del sonno si rivolge sia alle abitudini diurne che ai must have notturni per garantire un sonno di qualità. I consigli per l'igiene del sonno per il rientro a scuola includono:

  • Fare esercizio regolarmente. L'esercizio favorisce il sonno e riduce lo stress. Ricorda che inattività durante gli anni scolastici aumenta il rischio di obesità in età adulta . Tieni inoltre presente che tuo figlio non dovrebbe fare esercizio troppo vicino al momento di coricarsi, poiché questo potrebbe impedire loro di addormentarsi.
  • Evita troppe attività extrascolastiche . Sebbene possa essere divertente o eccitante avere un programma pieno di attività, anche il tempo libero e il tempo di riposo sono importanti per lo sviluppo dei bambini. Meno tempo trascorso in attività extracurriculari è anche associato a più sonno negli adolescenti.
  • Limita i sonnellini. Il pisolino negli adolescenti è collegato a sonno più breve e più povero durante la notte . I pisolini non dovrebbero essere presi se interferiscono con il sonno notturno. Tuttavia, se tuo figlio ha bisogno di fare un sonnellino per funzionare bene per il resto della giornata, cerca di mantenerlo per meno di 30 minuti.
  • Evita la caffeina. La caffeina è uno stimolante presente nelle bevande analcoliche, nel caffè, nel tè e nelle bevande energetiche. La caffeina può mantenere il bambino sveglio e sveglio dopo l'ora di andare a dormire. Il CDC non consiglia caffeina per bambini o adolescenti e la sua assunzione dovrebbe essere limitata.

Suggerimenti per la camera da letto per un sonno di qualità

L'ambiente in cui dormono i bambini contribuisce a quanto bene dormono. I genitori possono adottare diverse misure per garantire ai propri figli un ambiente di sonno di qualità:

  • Mantieni la stanza buia. Tende scure o pesanti possono eliminare la luce esterna.
  • Assicurati che la stanza sia fresca. Un ambiente troppo caldo può tenere sveglio il tuo bambino.
  • Elimina i rumori e mantieni la stanza silenziosa . Alcuni bambini potrebbero desiderare una macchina a rumore bianco o un ventilatore per creare un suono rilassante in modo che dormano senza distrazioni. Assicurati di evitare attività rumorose (come passare l'aspirapolvere) la sera quando i tuoi bambini cercano di dormire.
  • Usa il letto solo per dormire. Incoraggia tuo figlio a fare i compiti, leggere e altre attività in luoghi designati.

Luce blu, tecnologia e sonno

Diversi studi lo suggeriscono bambini esposti alla luce blu prima di coricarsi sperimenta una qualità del sonno peggiore. Si pensa che la luce blu sopprime la melatonina , l'ormone che dice al corpo che è ora di dormire. C'è ancora molta ricerca da fare, ma i risultati preliminari lo indicano l'utilizzo dello schermo ritarda l'ora di andare a dormire e il tempo di sonno complessivo .

Per evitare potenziali difficoltà a dormire, incoraggiare i bambini a evitare quanto segue nell'ora prima di coricarsi:

  • TV
  • Computer e laptop
  • Telefono cellulare
  • Dispositivi per videogiochi portatili
  • Altri componenti elettronici che emettono luce blu

Rinunciare ai dispositivi prima di andare a letto potrebbe essere difficile per alcuni bambini. Suggerisci forme alternative di rilassamento, come leggere o scrivere un diario.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non